iscrizionenewslettergif
Università

Il pop cinese sbarca all’Ateneo

Di Redazione12 febbraio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Si parla di Cina in Università

Si parla di Cina in Università

Giornata di studi sul pop e l’industria culturale cinese all’Università degli Studi di Bergamo. L’incontro è organizzato dal Dipartimento di lingue, letterature e culture comparate per la giornata di lunedì 15 febbraio in aula 1 della sede di Piazza Rosate.

I lavori si apriranno alle ore 11,30 con  Giovanna Puppin, Università Ca’ Foscari, Venezia, e l’intervento “China Pop Recycles. Il riciclaggio di icone rivoluzionarie cinesi in pubblicità”. Alle ore 15,00  è previsto l’intervento di Marco Fumian, Università Ca’ Foscari, Venezia, con ” La parabola Balinghou: industria culturale, letteratura e ideologia nella Cina contemporanea”.

La giornata di studi è stata organizzata e promossa dalle docenti responsabili: De Gouville, Gottardo e Morzenti.

Una mostra sui ponti in sala Viterbi

La sede della Provincia di Bergamo L'Università degli Studi di Bergamo annuncia l'apertura di "Ponteggiando". Si tratta di una mostra dedicata ...

Doppio appuntamento all’ateneo

La sede universitaria di Caniana Doppio appuntamento all'Università di Bergamo per martedì 16 febbraio. Per gli umanisti, "Immagini e parole nella ...