iscrizionenewslettergif
Bergamo

Ragazzo morto in scooter: la Polizia locale cerca testimoni

Di Redazione11 febbraio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Fiori degli amici sul luogo dell'incidente

Fiori degli amici sul luogo dell'incidente

BERGAMO — Il comando della Polizia locale di via Coghetti ha diffuso un appello affinché eventuali testimoni si facciano avanti, in modo da chiarire la dinamica dell’incidente che ha portato alla morte di Marco Licini, il giovane di 17 anni di Valtesse che ha perso la vita martedì sera in via Baioni alla guida del suo scooter.

Dai rilievi effettuati finora sembra che nessun altro veicolo sia stato coinvolto. Ma per scongiurare del tutto questa ipotesi e stabilire l’esatta dinamica dell’incidente la polizia ha bisogno di testimonianze dirette.

Chiunque avesse visto qualcosa è pregato di contattare l’ufficio di via Coghetti 10 (Unità operativa incidenti stradali) che è aperto dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12 e dalle 14 alle 17 (telefono 035.399470, fax 035.262880).

Via Broseta: 3 minorenni aggrediscono controllore sul bus

Una volante della Polizia BERGAMO -- Nuova aggressione a un controllore sugli autobus. Stavolta protagonisti in negativo della vicenda ...

La Cgil verso il congresso: lunedì Epifani a Bergamo

Il segretario nazionale della Cgil Guglielmo Epifan BERGAMO -- Tempo di congressi per la Cgil: quello nazionale si terrà dal 5 all’8 ...