iscrizionenewslettergif
Università

Un viaggio nell’arte dal passato a oggi

Di Redazione10 febbraio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Villa dei Vescovi

Villa dei Vescovi

“La macchina del tempo: metamorfosi dell’arte nei secoli. Dall’arte del passato all’arte contemporanea”. E questo il titolo del ciclo di conferenze proposto dall’Università degli Studi di Bergamo, da Fai (Fondo ambiente italiano) di Bergamo, in collaborazione con la Gamec e l’Accademia Carrara. 

Si tratta del terzo incontro del ciclo di sei incontri con relatori italiani e internazionali, per promuovere la conoscenza dell’arte contemporanea attraverso la consapevolezza di ciò che è stata l’arte nel passato e per analizzare insieme al pubblico punti di continuità e di rottura tra arte del presente e arte dei secoli scorsi.

Appuntamento fissato per il 10 Febbraio 2010, ore 18:00 con Gloria Moure Cao, Curatrice Indipendente  e l’intervento “Oltre il canone. Come cambia il concetto di avanguardia tra storia, progresso e idea del nuovo”.

L’antico sopravvive nel nuovo oppure la memoria è un fatto estraneo ai nostri tempi? In che modo l’arte contemporanea si relaziona all’arte dei secoli passati? Come sono cambiati il pubblico, gli artisti e i musei nel corso del tempo? Queste sono alcune delle domande che i relatori invitati – artisti, storici dell’arte, curatori e direttori di istituzioni – discuteranno nel corso di queste sei lezioni. La partecipazione al seminario permette di aiutare il Fai nel restauro della Villa dei Vescovi a Luvigliano, Padova.

La revisione contabile nelle banche

La sede universitaria di via dei Caniana “La revisione contabile nelle banche”: questo il titolo dell'incontro organizzato nell'ambito del corso di revisione ...

Una mostra sui ponti in sala Viterbi

La sede della Provincia di Bergamo L'Università degli Studi di Bergamo annuncia l'apertura di "Ponteggiando". Si tratta di una mostra dedicata ...