iscrizionenewslettergif
Sport

Tennistavolo: l’Olimpia balza in testa al campionato

Di Redazione9 febbraio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Paolo Bonazzi in azione

Paolo Bonazzi in azione

BERGAMO — Serviva un’impresa nel match-verità giocato sabato 6 all’istituto agrario di Bergamo, e la formazione dell’Olimpia Agnelli è riuscita non solo a vincere, ma addirittura a ribaltare l’esito dello scontro diretto, balzando in testa al campionato a scapito proprio degli avversari sconfitti del San Polo di Parma.

Simone Persico in avvio riesce ad avere la meglio, seppur con qualche difficoltà, dell’ostico bloccatore Pippo, uno dei pongisti più in forma di tutto il girone: il bergamasco parte contratto vista l’importanza dell’incontro e si fa sorprendere nel primo set, prima di reagire e portare il punto a casa.

Tocca poia Diego Quaglia mettersi a confronto con Delsante, vero asso degli avversari, che concede davvero poco al nostro, e riporta la partita in parità. L’incontro successivo è già decisivo, con Paolo Bonazzi che proseguendo la striscia positiva delle ultime giornate sovverte il pronostico contro il “defender” Silvestri e lo batte brillantemente. Niente può invece Simone Persico nel successivo incontro con Delsante, che in vero stato di grazia batte Simone per 3-0.

Di nuovo Bonazzi estrae dal cilindro una prestazione d’oro, batendo anche Picco e riportando così l’Agnelli in vantaggio, con Diego quaglia a seguire che si sbarazza di Silvestri con superiorità, dando così il là alla fuga. Il momentaneo stop da parte di Bonazzi con Delsante non cambia l’esito dell’incontro, che viene chiudo magistralmente da Simone Persico su Silvestri, consegnando così all’Olimpia la coabitazione in vetta con il San Polo a quota 20 punti, ma anche le chiavi del primo posto in classifica per l’esito favorevole degli scontri diretti con i parmensi.

Dunque una vera vittoria di squadra che consolida un gruppo unito e molto valido, con Simone Persico sicuramente a spiccare per rendimento e classifica, ma che vede in Paolo Bonazzi, Diego Quaglia e Gualtiero Medolago pongisti dalle ampie possibilità di successo, rendendo così la formazione veramente compatta e vincente. Ed ora le restanti 7 partite del girone di ritorno diranno se la società di Borgo Palazzo sarà in grado di resistere così in alto, nonostante la dirigenza con un velo di scaramanzia sottolinei che il cammino è ancora lungo, e tanti incontri nascondano insidie.

Il prossimo incontro intanto vedrà la B2 dell’Olimpia sul campo del TT Gallarate, squadra che si trova nelle parti basse della classifica, ma che non è assolutamente da sottovalutare.

La Foppa vince in trasferta: Perugia battuta 3-2

Le ragazze della Foppa festeggiano la vittoria PERUGIA -- Un altro tie-break vincente. La FoppaPedretti Bergamo passa in vantaggio, si fa superare ...

Atalanta, nuovo ingresso in società o un’uscita eccellente?

Francesca Ruggeri BERGAMO -- Non è stato un lunedì come gli altri. Se per i protagonisti del ...