iscrizionenewslettergif
Politica

Berlusconi a pranzo con i figli per decidere il loro futuro

Di Redazione9 febbraio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Silvio Berlusconi con i suoi figli

Silvio Berlusconi con i suoi figli

ARCORE — Un pranzo di famiglia, null’altro che una riunione di ‘routine’ tra un padre e i suoi figli, se si chiede all’entourage del premier. Eppure la colazione che si terrà oggi a Villa San Martino ad Arcore potrebbe vedere, per la prima volta dopo molti mesi, tutta la prole di Silvio Berlusconi attorno alla stessa tavola: i figli nati dal primo matrimonio, Marina e Pier Silvio, e quelli avuti con Veronica Lario, Eleonora, Barbara e Luigi.

Non accade da tempo, da quando prima il Casoria-gate poi il caso delle veline candidate hanno portato alla rottura ufficiale del matrimonio tra il presidente del Consiglio e Lady Lario. Dieci giorni fa i due (ex) coniugi si sono ritrovati – accompagnati dai loro avvocati – nella Prefettura di Milano per l’udienza di conciliazione dovuta alla richiesta di separazione avanzata da lei ad aprile dello scorso anno.

Il tema della gestione del patrimonio potrebbe essere il piatto forte del pranzo che, comunque, il Cavaliere avrebbe voluto anche per rafforzare l’immagine di compattezza del quadro familiare. Già questa estate Berlusconi aveva fatto in modo di far ritrovare contemporaneamente a villa Certosa Barbara e Marina, in occasione del compleanno di quest’ultima.

Tra le due sorelle infatti era sceso il gelo dopo l’intervista a ‘Vanity Fair’ in cui la figlia di Veronica confessava di desiderare un futuro nell’editoria, ergo in Mondadori, società presieduta proprio dalla primogenita del Cavaliere. E se Piersilvio da tempo è al vertice di Mediaset nel ruolo di vice presidente, il minore dei figli Luigi si sta laureando alla Bocconi.

La carriera dei tre Berlusconi più giovani potrebbe dunque essere, insieme ai racconti sui nipotini, oggetto di discussione. Eleonora si è laureata lo scorso settembre in economia alla St. John’s University di New York: il premier partecipò anche anche alla cerimonia nelle ‘more’ del suo impegno per il summit delle Nazioni Unite. Indiscrezioni vogliono che per lei sia in serbo un ruolo manageriale alla Endemol, società che produce, tra l’altro, il Grande Fratello.

Non è poi un mistero che la divisione del patrimonio (che ammonterebbe intorno ai 6 miliardi di euro) sia uno dei nodi più delicati della separazione tra il Cavaliere e Veronica che vorrebbe che ai suoi tre figli fosse garantito un trattamento che li metta al riparo da disparità.

Calderoli: la tassa unica sugli immobili l’ho proposta un anno fa

Roberto Calderoli ROMA -- "Non posso che essere d'accordo con la proposta di Sergio Chiamparino e di ...

Abm Itc: aumento di capitale per 1,1 milioni

La sede della Provincia di Bergamo BERGAMO -- Aumento di capitale in vista per la Abm Ict spa. La giunta provinciale ...