iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Travaglio: cibo e liquidi in libertà

Di Redazione8 febbraio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Libertà di mangiare e bere durante il travaglio

Libertà di mangiare e bere durante il travaglio

Garantire alle partorienti la libertà di mangiare e bere durante il travaglio. L’ennesima conferma proviene dal recentissimo studio condotto da un gruppo di ricercatori dell’East London Hospital Complex di East London (Sud Africa) guidati da Mandisa Singata e pubblicato su Cochrane Systematic Review.

Durante la ricerca gli studiosi hanno analizzato i dati di 3.130 donne in gravidanza, dividendole tra chi mangiava e beveva a volontà, chi beveva solo acqua, chi assumeva prodotti specifici e chi bilanciava liquidi e carboidrati. “Non vi è alcun motivo che giustifichi il digiuno completo delle donne in travaglio se sono a basso rischio di complicanze e non necessitano, quindi, di anestesia – spiega Mandisa Singata -. Le partorienti dovrebbero essere in grado di scegliere autonomamente se mangiare o bere durante il travaglio, oppure no”.

Per le donne in travaglio a rischio anestesia, spiegano i ricercatori, non si può invece essere certi che mangiare e bere non provochi alcun rischio. Pertanto ulteriori ricerche sono necessarie prima di fornire raccomandazioni specifiche.

Denti da latte: via libera al dentifricio al fluoro

Via libera al dentifricio al fluoro Via libera al dentifricio al fluoro anche per i dentini da latte. Il rischio di ...

Gli antidepressivi impediscono l’allattamento

L'abuso di antidepressivi impedisce l'allattamento Un largo uso di antidepressivi impedisce l' allattamento al seno. A rivelarlo è uno ...