iscrizionenewslettergif
Valle Imagna

Torna per seppellire il padre: soffocato dal monossido

Di Redazione8 febbraio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'interno di un'ambulanza

L'interno di un'ambulanza

BERBENNO — Abitava da tempo in Francia dove lavorava come saldatore. Là aveva una famiglia e una compagna con la quale viveva. Ma il pensiero per il suo paese, Berbenno, non lo aveva mai lasciato. Così, alla morte del padre aveva deciso di portare le sue ceneri nel paese d’origine. Ma la trasferta si è trasformata in tragedia.

E’ morto soffocato dalle esalazioni di monossido di carbonio di una stufetta Lauren Manzoni, 41 anni. L’uomo stava dormendo nella villetta di proprietà della sua famiglia, in via Europa, nei pressi della chiesa del paese. Intossicata anche la compagna Mercedes Cespedes, 46 anni, francese che si trova ricoverata in condizioni gravissime

Anche la sua compagna – Mercedes Cespedes, 46 anni, cittadina francese – è rimasta intossicata, e le sue condizioni sono gravissime al Niguarda di Milano. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, per riscaldare la camera da letto l’uomo avrebbe posizionato una stufetta a gas. Il monossido di carbonio non gli ha lasciato scampo. La compagna si è salvata raggiungendo il bagno dopo un malore.

L’allarme è stato dato solo verso mezzogiorno quando i parenti della coppia, altre cinque persone giunte della Francia per riportare in patria le ceneri di Nazzareno Manzoni- si sono accorti che qualcosa non andava per l’assenza di Luaren e Mercedes. Sul posto sono subito arrivate le ambulanze del 118, i Carabinieri e i vigili del fuoco. La donna è stata trasportata al policlinico di Ponte San Pietro e poi trasferita al Niguarda che è dotato di una camera iperbarica. Le sue condizioni sono gravi.

Violenze su bimbo disabile: l’educatrice in lacrime confessa

Un'auto dei Carabinieri BERGAMO -- Quando si è resa conto di quanto ha combinato, è scoppiata in ...

Travolti dagli alberi che stavano tagliando: morti due boscaioli

I soccorritori in azione ad Ubiale (foto Mariani) UBIALE CLANEZZO -- Due episodi dalla dinamica praticamente identica avvenuti a poche ore di distanza ...