iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Termocoperta s’incendia: anziano muore soffocato

Di Redazione8 febbraio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'intervento dell'ambulanza

L'intervento dell'ambulanza

STEZZANO — E’ morto soffocata dalle esalazioni di fumo provocate dall’incendio di una coperta elettrica messa sul letto per scaldarsi. Vittima Giuseppe Ferrari, un anziano di 85 anni parzialmente non autosufficiente, che abitava in una casa a due piani in via Canonici, a Stezzano.

L’uomo viveva al primo piano dell’abitazione da qualche anno. Da quando, dopo una vita passata a Leffe era rimasto vedovo ed era tornato a Stezzano. Sotto di lui abitava la nipote che, non vedendolo e avendo notato un odore acre di fumo provenire dall’appartamento al piano di sopra, domenica mattina intorno alle 9.30 ha dato l’allarme.

Sul posto sono intervenuti accorsi i vigili del fuoco e le ambulanze del 118. Purtroppo per l’anziano non c’è stato nulla da fare: il medico dell’Asl di Zanica ha solo potuto constatarne il decesso. Secondo le indagini dei Carabinieri accorsi sul posto, la morte è avvenuta per soffocamento. L’uomo sarebbe morto nel sonno senza nemmeno accorgersi del cortocircuito alla termocoperta, soffocato dalle esalazioni di fumo.

Rapina da seimila euro alla Popolare di Lallio

I Carabinieri in azione LALLIO -- Colpo da seimila euro ieri a mezzogiorno alla Banca Popolare di Cremona, filiale ...

Dinosauri e super animali: doppio appuntamento alla libreria Giunti

Il fascino dei dinosauri ORIO AL SERIO -- Doppio appuntamento per i bambini alla libreria Giunti dell'Orio Center. Si ...