iscrizionenewslettergif
Politica

Regionali: gli ex An candidano Andrea Tremaglia

Di Redazione8 febbraio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Andrea Tremaglia

Andrea Tremaglia

BERGAMO — Un cognome, un destino. Dopo Mirko e Marzio tocca a Andrea Tremaglia buttarsi nell’agone politico, come candidato alle prossime elezioni regionali nelle liste del Pdl, quota Alleanza Nazionale. Il nipote dell’ex ministro degli italiani nel mondo e figlio del compianto assessore regionale, scende dunque in campo nonostante le perplessità mostrate dal più celebre nonno e non solo.

Troppo poca la dimestichezza con la politica, troppo poca la militanza, troppo giovane l’età (22 anni), troppi i mugugni dentro il Pdl, secondo Tremaglia senior. Ma la candidatura del nipote è stata fortemente voluta dal vicecoordinatore del partito Massimo Corsaro e dalla senatrice Alessandra Gallone (con il supporto di Ignazio La Russa), che vedono nel rampollo dal cognome prestigioso la possibilità di riannodare le fila di Alleanza Nazionale che pare aver perso la sua identità nel mare indistinto del Popolo della libertà.

L’operazione, qualora non dovesse riuscire, comporta più di un rischio politico. Primo fra tutti quello di una resa dei conti post-elezioni. Se n’è discusso durante una riunione fiume che si è tenuta la settimana scorsa nella storica sede di Alleanza Nazionale di via Locatelli, dove è stato comunque deciso che a correre nella lista proporzionale sarà Andrea Tremaglia. A questo punto diventa obbligatoria la candidatura di Pietro Macconi nel listino bloccato del presidente Formigoni. Semplicemente perché avendo un posto praticamente assicurato al Pirellone, Macconi potrà fare compagna per il giovane Tremaglia che di campagna ne avrà bisogno eccome.

La candidatura è stata ufficializzata anche sul sito internet del giovane: “Ho deciso di candidarmi alle elezioni per il consiglio regionale della Lombardia nella lista del Popolo della Libertà, perchè ho da subito ritenuto che fosse un’avventura bella e giusta da intraprendere”.

Grande Bergamo: il sindaco Tentorio risponde all’opposizione

Franco Tentorio BERGAMO -- Il sindaco di Bergamo Frano Tentorio risponde alle polemiche scatenate dall'opposizione sul ruolo ...

Udc, Regionali: Casini lancia Bonfanti capolista, ma la vera gara è fra Bettoni e Arnoldi

La presentazione al Cristallo Palace. Da sinistra, Gritti, Casini, Pezzotta, Pasinetti, Scotti BERGAMO -- E' stato Pierferdinando Casini in persona a lanciare la candidatura dal palco dello ...