iscrizionenewslettergif
Cultura

Psicologia: lei vede il giusto, lui l’utile

Di Redazione8 febbraio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Le differenze nel comportamento

Le differenze nel comportamento

Più sensibili alle questioni morali e spesso guidate dall’emozione prima che dalla ragione. Ma distinguono meglio il bene dal male, il giusto dallo sbagliato. E questo non dipende dal carattere o dall`insicurezza: la volubilità femminile è una questione di circuiti cerebrali. La donna ha infatti nel cervello una sorta di ‘interruttore morale’ che invece manca all’uomo, più razionale e calcolatore.

È quanto emerge da uno studio condotto dai ricercatori dell’Università degli Studi di Milano guidati da Alberto Priori, direttore Centro Clinico per le Neuronanotecnologie e la Neurostimolazione Fondazione Irccs Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico, in collaborazione con l’Irccs San Raffaele di Milano e l`Università di Padova e pubblicato su PLoS One.

La ricerca conferma che il  cervello femminile è più plastico, e per questo più sensibile alla morale rispetto a quello maschile. Come già dimostrato in un precedente studio dello stesso gruppo di ricerca, uomini e donne si comportano diversamente davanti alle situazioni conflittuali: gli uomini rispondono in modo più freddo e razionale, le donne sono molto più emotive.

Si ipotizza che le donne siano dotate di un cervello più duttile e flessibile per far fronte ai diversi ruoli e ai diversi cambiamenti che la donna è chiamata ad affrontare nel corso della vita: “Questo studio conferma la differenza di comportamento morale tra uomini e donne, una diversità che affonda le sue radici nella biologia e nella neuroanatomia e che è indipendente da fattori culturali, come la religione e l’educazione – spiega Priori -. I risultati dello studio suggeriscono che mentre la morale maschile è immodificabile, quella femminile lo è, probabilmente per l’esistenza di aree cerebrali che hanno la funzione di interruttore su questo tipo di comportamento”.

Carnevale: Venezia si trasforma in giardino

Il Carnevale di Venezia Un miracoloso intreccio tra spettacoli, maschere e balli. Anche quest'anno Venezia si prepara al Carnevale ...

Facebook “specchio” della vita reale?

Appuntamento su Facebook Non ci sarebbe alcuna differenza tra vita reale e "virtuale". A rivelarlo uno studio pubblicato ...