iscrizionenewslettergif
Isola

Filago, drammatico incendio distrugge 5 aziende: danni per 8 milioni

Di Redazione4 febbraio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Intervento dei pompieri

Intervento dei pompieri (foto Mariani)

FILAGO — Un traliccio dell’alta tensione caduto sulla provinciale 155. Sarebbe questa la causa scatenante del grande incendio che questa mattina intorno alle 3 ha devastato cinque ditte dell’aria industriale chimica di Filago.

Coinvolte le aziende Preformati BMC, DAF Autotrasporti, Officine Paris, Mazzola Macchine Giardinaggio, ADSN. L’incendio è partito dalla ditta BMC che produce materie plastiche, e si è poi propagato velocemente alle ditte vicine. Per fortuna non ci sono feriti gravi. Solo un dipendente dell’azienda BMC di 27 anni è rimasto ferito in modo lieve. Trasportato al Policlinico di Ponte San Pietro è stato ricoverato per alcune ustioni al viso e un’intossicazione.

Venti le squadre dei vigili del fuoco che hanno lavorato per tutta la notte per domare l’incendio. Ancora da accertare le cause del rogo e la dinamica che ha portato al devasto. I danni sono ingentissimi. Si parla di 8 milioni di euro, di cui 3 alla solo Bmc. Diversi capannoni sono andati distrutti e gli impianti di quelli rimasti in piedi sono rimasti fortemente danneggiati.

Le fiamme, altissime, hanno raggiunto i 20 metri d’altezza, mentre la colonna di fumo e l’odore acre hanno fatto temere la contaminazione chimica poi scongiurata dagli addetti. Sul posto i carabinieri di Brembate, Osio Sotto, Dalmine, Romano e il nucleo radiomobile di Treviglio per chiudere le strade attorno all’incendio. Mentre la Protezione civile, l’Enel, i tecnici dell’Arpa, dell’Asl e del Centro antiveleni hanno effettuato un monitoraggio della situazione.

Camion prende fuoco in galleria: lunghe code a Calusco

I pompieri in azione CALUSCO -- E' stata una serata da dimenticare per gli automobilisti che stavano percorrendo il ...

Sorpreso dai carabinieri con un viado: multa da 450 euro

Un controllo dei carabinieri PONTIROLO -- La notte brava, ma brava davvero, gli è costata cara. Un 35enne bergamasco ...