iscrizionenewslettergif
Bassa

Rubano al Pellicano: arrestati due romeni

Di Redazione3 febbraio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I Carabinieri in azione

I Carabinieri in azione

CANONICA D’ADDA — Avevano letteralmente saccheggiato un supermercato Pellicano e il personale non se n’era neppure accorto. Sono stati arrestati durante un controllo dei Carabinieri due romeni “manolesta” di 21 anni, autori poco prima di un furto al supermarket.

La pattuglia dei militari di Fara d’Adda li ha bloccati lungo la ex statale 25 mentre erano in auto. Nella vettura, una Ford Focus, erano in quattro. Quando i Carabinieri li hanno fermati due se la sono data a gambe levate. Dal controllo dell’auto, nascosti dentro una valigia, i militari hanno trovato 12 bottiglie di liquori, 100 confezioni di pile Duracell e 30 confezioni di lamette Gillette.

Hanno chiesto conto della refurtiva ai due romeni arrestati. Questi ovviamente hanno fatto orecchi da mercante. I Carabinieri hanno quindi fatto visita al vicino supermercato Pellicano. E qui il personale è rimasto a bocca aperta: il furto era stato effettivamente commesso, ma nessuno se n’era accorto.

I due romeni sono stati denunciati a piede libero per furto aggravato in concorso.

Lite finisce a bottigliate: denunciati due magrebini

Una gazzella dei Carabinieri TREVIGLIO -- Ennesima rissa fra extracomunitari a Treviglio. Ieri sera, intorno alle due, due immigrati ...

Urgnano, vandali ancora in azione: tagliate 100 gomme

Gomme tagliate a 50 auto URGNANO -- Vandali di nuovo in azione lunedì notte a Urgnano. La banda di bontemponi ...