iscrizionenewslettergif
Poesie

“Il ricciolo ritrovato” di Guillaume Apollinaire

Di Redazione2 febbraio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Ritrova nella memoria
Il ricciolo di capelli castani
Incredibile come i ricordi
Dei nostri due strani destini.

Del Boulevard della Chapelle
Del grazioso Montmartre e di Auteuil
Mi ricordo mormora lei
Del giorno in cui ho varcato la soglia.

Come in autunno vi cadde
Il ricciolo del mio ricordo
E il nostro destino che ci stupisce
Al giorno che muore e che unisce.

“Adam Cast Forth” di Jorge Luis Borges

garden Ci fu un Giardino o il Giardino fu un sogno? Lento nella luce vaga, mi sono ...

“Buenos Aires” di Jorge Luis Borges

buenosairessunsetE adesso la città è quasi una mappa di tanti fallimenti e umiliazioni; da questa porta ho ...