iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Cultura

Addio “giovane Holden”

Di Redazione2 febbraio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
J.D. Salinger

J.D. Salinger

Addio Salinger. E’ scomparso infatti l’autore de “Il giovane Holden”.  Si è spento, novantunenne, nella sua casa di Cornish, nel New Hampshire, dove viveva recluso da più di cinquant’anni. L’annuncio della scomparsa è stato dato dal figlio Matt.

J.D. Salinger era nato a Manhattan nel 1919, figlio di Sol Salinger, ebreo di origini polacche, e di Marie Jillich, di origini metà scozzesi e metà irlandesi. Dopo le scuole superiori s’iscrive alla New York University che abbandona nella primavera del 1937 per imbarcarsi su una nave da crociera. In autunno si fa coinvolgere nell’azienda del padre, che lo spedisce nella filiale della sua ditta a Vienna.

Riesce a scappare un mese prima dell’annessione da parte della Germania nazista, quando la sua stessa vita improvvisamente è in pericolo. Tornato in America, frequenta il corso di scrittura della Columbia University, e nel 1940 pubblica il suo primo racconto. L’anno dopo inizia un’appassionata relazione con Oona O’Neill, figlia di Eugene O’Neill, che però non esita a mollarlo per Charlie Chaplin. Nel 1942 parte come soldato alla volta dell’Europa, dove partecipa allo sbarco ad Utah Beach nel D-Day e alla battaglia delle Ardenne.

Assegnato al controspionaggio, è tra i primi a entrare nei lager tedeschi. Anche in guerra non smette mai di scrivere e, al ritorno, inizia a collaborare con il «New Yorker».  Ancora lo ricordiamo per “Il giovane Holden”, manifesto della ribellione giovanile nel 1951 che ebbe immediato successo, anche se le prime reazioni della critica furono negative. Dopo la pubblicazione di Nove Racconti nel 1953, J. D. Salinger si ritira a vita privata, sino a raggiungere un isolamento da eremita. Da allora le notizie su di lui si fanno frammentarie e contraddittorie. Di certo si sa che ha avuto tre mogli: la tedesca Shula, da cui divorzia nel 1945 dopo solo otto mesi; la studentessa Claire Douglas, da cui ebbe due figli, Margaret e Matt e l’attuale, Colleen O’Neil, sposata nell’88.

Nasce l’Associazione Piero Cattaneo

Cattaneo, 1976, foto di ...fico, via Varese 1, Milano A sei anni dalla scomparsa del celebre scultore bergamasco, il 14 gennaio è nata a ...

Il segreto per un matrimonio felice? La laurea

Una laurea è il segreto del matrimonio felice Se sognate un matrimonio felice, allora laureatevi. Un recentissimo studio statunitense ha rivelato il segreto ...