iscrizionenewslettergif
Poesie

“Anime gemelle” di Percy Bysshe Shelley

Di Redazione29 gennaio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo


Sono come uno spirito
che nell’intimo del suo cuore ha dimorato,
e le sue sensazioni ha percepito, e i suoi pensieri
ha avuto, e conosciuto il più profondo impulso
del suo animo: quel flusso silenzioso che al sangue solo
è noto, quando tutte le emozioni
in moltitudine descrivono la quiete di mari estivi.
Io ho liberato le melodie preziose
del suo profondo cuore: i battenti
ho spalancato, e in esse mi sono rimescolato.
Proprio come un’aquila nella pioggia del tuono,
quando veste di lampi le ali.

“Noi saremo” di Paul Verlaine

coppia_feliceNoi saremo, a dispetto di stolti e di cattivi che certo guarderanno male la nostra gioia, talvolta, ...

“Adam Cast Forth” di Jorge Luis Borges

garden Ci fu un Giardino o il Giardino fu un sogno? Lento nella luce vaga, mi sono ...