iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Il fumo altera la pressione del feto

Di Redazione28 gennaio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il fumo altera la pressione del bimbo

Il fumo altera la pressione del bimbo

La pressione sanguigna del feto va in tilt se la futura mamma fuma. Ecco un altro buon motivo per dire addio alle sigarette quando si aspetta un bambino.

Per di più, recenti studi rivelano che questo problema potrebbe essere legato a casi di morte improvvisa in culla. Lo dimostra una ricerca pubblicato sulla rivista Hypertension e condotto su circa 40 neonati di cui 17 figli di donne fumatrici.

Secondo i ricercatori dell’istituto Karolinksa di Stoccolma diretto da Gary Cohen i neonati delle mamme fumatrici presentano degli anomali sbalzi di pressione e delle anomalie del battito cardiaco. Gli sbalzi di pressione si fanno più anomali via via che il bebé cresce, peggiorando entro il primo anno di vita. Ad esempio quando il neonato viene preso in braccio dalla sua culla, si verifica un aumento anomalo di pressione, segno che il meccanismo di controllo della pressione del sangue è stato ‘manomesso’ dal fumo materno.

Secondo i ricercatori questi problemi circolatori legati al fumo della madre potrebbero essere alla base di alcuni casi di morte improvvisa del neonato in culla, evento che di fatto si verifica con maggiore probabilità tra i neonati figli di fumatrici.

Future mamme, attente alla frutta secca

L'Ue ha deciso di aumentare i limiti consentiti per le aflatossine Le aflatossine contenute nella frutta secca possono essere dannose per le donne in gravidanza e ...

Il bullismo nasce tra le mura di casa

Il bullismo nasce fra le mura domestiche Piccoli bulli. E già tra le mura domestiche. Uno studio pubblicato sull'ultimo numero del British ...