iscrizionenewslettergif
Bergamo

Da febbraio riapre la Torre del Gombito

Di Redazione28 gennaio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La splendida Torre del Gombito

La splendida Torre del Gombito

CITTA’ ALTA — Sono state 360 le persone che durante le feste di Natale hanno visitato la Torre di Gombito di Città Alta salendo fino alla terrazza panoramica sulla sommità, dalla quale hanno potuto godere di uno straordinario panorama sui tetti innevati di Città Alta e su Piazza Vecchia.

Visti l’interesse e il successo dell’iniziativa, l’Amministrazione comunale intende rendere fruibile la salita alla torre che sarà aperta al pubblico tutti i venerdì, sabato e domenica dalle ore 14.30 alle ore 16.30, a partire da venerdì 5 febbraio 2010.

La salita alla sommità della torre è gratuita e soggetta all’osservanza di precise prescrizioni: consigliate scarpe comode; sconsigliato a persone che soffrono di cardiopatie, claustrofobia, donne in gravidanza o persone con difficoltà deambulatorie o respiratorie; attenzione all’ultima rampa di salita nella muratura costituita da gradini irregolari e di notevole alzata; evitare assolutamente di sporgersi; attenzione, in caso di pioggia, ai gradini scivolosi; bambini accompagnati e tenuti per mano da adulti; niente animali.

Sei il numero massimo di persone per visita, accompagnate da una guida. Le visite devono essere obbligatoriamente prenotata presso l’ufficio turistico IAT che ha sede al pianterreno della torre stessa.

Le prenotazioni si ricevono di persona oppure al numero telefonico 035 242226, tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 12.30 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30.

Troppo smog: domenica blocco del traffico in tutta la città

Stop al traffico domenica in città BERGAMO -- "Da due settimane registriamo una criticità ambientale oltre i limiti. La situazione richiede ...

Ondata di furti nei box: banda di rumeni in città?

I Carabinieri hanno intensificato i controlli COLOGNOLA -- Ondata di furti nei box a Bergamo e provincia. Dopo i colpi messi ...