iscrizionenewslettergif
Bergamo

Italia-Israele: 37 fiori per i deportati

Di Redazione26 gennaio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Mai più

Mai più

BERGAMO — In occasione dell’annuale cerimonia organizzata dal Comune di Bergamo presso il parco delle Rimembranze per la posa di una corona di alloro alla lapide in ricordo delle vittime di origine ebraica deportate da Bergamo nei campi di sterminio, l’Associazione culturale Italia Israele di Bergamo, promotrice dell’iniziativa per la posa della lapide nel 1991, parteciperà con il proprio Presidente Carlo Saffioti e il segretario Simone Paganoni portando ai piedi della lapide un mazzo di 37 fiori in ricordo delle 37 persone deportate dalla nostra città.

Cai e Comune lanciano la montagna per i giovani

Il rifugio Alpe Corte BERGAMO -- Avvicinare i giovani alla montagna. E' questo l'obiettivo di un protocollo d'intesa firmato ...

Giornata della Memoria, tutte le iniziative di oggi

Oggi è la Giornata della Memoria BERGAMO -- Oggi è la giornata della Memoria, per ricordare uno degli eventi più mostruosi ...