iscrizionenewslettergif
Sport

Tennistavolo: l’Olimpia aspetta il big match

Di Redazione25 gennaio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Da sinistra: Medolago, Bonazzi, Persico, Quaglia

Da sinistra: Medolago, Bonazzi, Persico, Quaglia

BERGAMO — Il match di Cortemaggiore in B2 non tradisce le aspettative dell’Olimpia Agnelli. Gualtiero Medolago, Simone Persico, Diego Quaglia e Paolo Bonazzi scendono in Emilia decisissimi ad ottenere una delle vittorie più importanti della stagione, ed i locali vogliosi di ben figurare per avvicinare la vetta.

Il prematch vede subito un momento di tensione tra le file orobiche quando, per problemi alla sua racchetta, Bonazzi deve recuperarne una seconda con cui giocare; i giocatori dell’Olimpia in un attimo approntano una racchetta e si inizia l’incontro con il pongista dell’Olimpia che nonostante il cambiamento conferma il suo stato di forma, superando per 3-1 Cattani.

Subito in campo l’asso avversario Jian Feng (ex campione nazionale cinese di doppio), che si sbarazza facilmente di Diego Quaglia, mentre altrettato fa Simone Persico con Colombi. Niente può nemmeno Paolo Bonazzi contro il fortissimo asiatico, mentre Simone Persico regola Cattani, portando così il match sul 3-2 a favore dell’Agnelli.

Tocca quindi a Diego Quaglia incontrare Colombi, avversario che già nell’incontro di andata aveva impensierito molto il nostro, e che anche in questa occasione da molto filo da torcere a Diego, perdendo al quinto set. Sul risultato di 4-2, con l’Olimpia in dirittura d’arrivo, Jian Feng porta facilmente il terzo punto per gli emiliani, mentre a seguire è Paolo Bonazzi che al quinto set regalea la vittoria all’Olimpia, permettendogli così di arrivare allo scontro con il San Polo capolista a sole due lunghezze di distanza.

Sabato 6 febbraio dunque tra le mura dell’Istituto Tecnico Agrario di Bergamo si potrà assistere al match che vale buona parte della vittoria del campionato, tra la capolista e l’Olimpia Agnelli, seconda in classifica e con una sola e sfortunata sconfitta all’attivo (con San Polo appunto). L’importanza dell’incontro e la qualità messa in campo dalle due compagini sono assicurazione di spettacolo per chiunque vorrà intervenire a tifare i rossoblu (inizio incontro ore 15).

Poca gloria invece per le altre formazioni in casa Olimpia, con sconfitte per le due formazioni di C2 rispettivamente contro il TT Varese e il TT Alto Sebino; non vanno meglio la D1, sconfitta sul filo di lana dal TT Lumezzane (con una ottima prova però di Davide Benaroio, autore di una tripletta), e la D2, superata nel derby dal TT Bergamo.
Sabato 6 febbraio incontri casalinghi anche per la serie D2 (ore 15.00 contro il TT Top Spin), e per le due C2 (ore 19.30 rispettivamente contro il TT Aquile Azzurre ed il Nuovo TT Camuno)

Allegata foto della formazione di B2 scesa in campo a Cortemaggiore: da sinistra Medolago, Bonazzi, Persico, Quaglia.

Bene Manfredini e Chevanton, Talamonti sbaglia troppo

Talamonti e Manfredini a Genova (foto Mariani) GENOVA -- Manfredini una sicurezza, Chevanton l'innesto che regala brillantezza. Nel gruppo atalantino che cede ...

Atalanta, il sogno per l’attacco è Pippo Inzaghi

Filippo Inzaghi in maglia nerazzurra BERGAMO -- Plasmati? Pellè? In questi ultimi giorni di calcio mercato c'è un nome nuovo ...