iscrizionenewslettergif
Sebino

Sarnico, giovane mamma stroncata da un aneurisma

Di Redazione19 gennaio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'interno dell'ambulanza

L'interno dell'ambulanza

SARNICO — Stroncata da un aneurisma cerebrale a 41 anni. E’ morta così l’imprenditrice di Sarnico Piera Modina, titolare della ditta Sea accessori per l’abbigliamento che ha sede a Trescore.

La donna era madre di un bambino di due anni. Giovedì a mezza mattina, mentre si trovava a casa di un’amica e stava preparando il piccolo Niccolò per tornare a casa, era stata colta da un improvviso malore. Si era portata le mani dietro la testa ed era stramazzata al suolo perdendo conoscenza.

L’amica ha chiamato il 118 e presto sul posto è arrivato un’autoambulanza. I medici hanno capito subito che si trattava di qualcosa di grave. Dopo le prime terapie di rianimazione è stata portata d’urgenza all’ospedale Mellini di Chiari. Sottoposta a terapia intensiva, le sue condizioni sono progressivamente peggiorate e sabato, nel tardo pomeriggio, la donna è morta. Dichiarata la morte celebrale il marito ha concesso l’autorizzazione alla donazione degli organi.

Carpentiere di Bossico muore nel traforo del Frejus

La corsa dell'ambulanza (immagine di repertorio) BOSSICO -- Sarebbe caduto da un ponteggio, ma è ancora tutta da chiarire la morte ...

Senegalese perseguita bella 49enne: arrestato per stalking

I Carabinieri hanno arrestato il senegalese SARNICO -- Per quella bella donna di 49 anni aveva perso completamente la testa. Tanto ...