iscrizionenewslettergif
Cinema

Golden Globe: vince Avatar

Di Redazione19 gennaio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Avatar, le riprese del film

Avatar, le riprese del film

I verdetti usciti dalla notte dei Golden Globe hanno confemato quanto previsto alla vigilia, con i due premi a testa ad “Avatar” e “Crazy Heart”, ma senza identificare un campione pigliatutto, a conclusione di una stagione cinematografica deludente, caratterizzata dalla crisi economica e dallo sciopero degli sceneggiatori.

Il capolavoro di James Cameron, campione mondiale di incassi, si é aggiudicato il premio come migliore film drammatico e quello per la migliore regia, mentre la favola urbana diretta da Scott Cooper e incentrata sulla rinascita di un cantante country ha vinto un globo per la migliore canzone e uno per il migliore attore protagonista, quel Jeff Bridges già in odore di Oscar e capace di sbaragliare ieri sera la concorrenza di Colin Firth, Morgan Freeman, Tobey Maguire e George Clooney, uno dei grandi delusi della serata, insieme al suo film “Tra le Nuvole”, nominato sei volte ma vincitore di un solo premio, quello per la sceneggiatura.

Tra i delusi anche Clint Eastwood, con il suo “Invictus”, l’acclamato film di guerra “The Hurt Locker”, ma anche “An education” e “A single man”, dati invece per certi contendenti all’Oscar, che da questo anno ha allargato a dieci il numero dei nominati come migliore film. Una decina che potrebbe contare anche Up, che ieri si è aggiudicato il premio come migliore film d’animazione, ma che visto il successo potrebbe sconfinare nella categoria più prestigiosa. Purtroppo ancora una volta il cinema italiano non ha raggiunto l’obiettivo, a confermare una serie nera che ormai va avanti da anni. “Baaria” di Giuseppe Tornatore non ce l’ha fatta ed è stato sconfitto dal film tedesco “Il nastro bianco” di Michael Haneke, che ha messo al palo anche “Gli abbracci spezzati” di Pedro Almodovar.

Brividi e paura: Paranormal activity

Paranormal activity Qualcuno ha detto che si tratta dell'erede di Blair Witch Project, il terrificante film low ...

Arriva il seguito de “L’ultimo bacio”

Il cast maschile del film Dopo 9 anni e due film negli Stati Uniti l'attore e regista Gabriele Muccino ci ...