iscrizionenewslettergif
Bassa

Sradicano il bancomat con la ruspa, ma scatta la mazzetta civetta

Di Redazione18 gennaio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Nuovo assalto ai bancomat

Nuovo assalto ai bancomat

CIVIDATE AL PIANO — Per realizzare il colpo non avevano badato a mezzi: meccanici. Alcuni malviventi hanno tentato una rapina alla filiale di Cividate al Piano della Banca Popolare di Bergamo, utilizzando una ruspa.

L’assalto all’istituto bancario di via Papa Giovanni XXIII, di fronte al municipio, è avvenuto sabato notte alle 4.10. I ladri hanno letteralmente sradicato il bancomat della banca grazie alla ruspa. L’allarme è scattato e sul posto sono arrivati subito i carabinieri della compagnia di Treviglio.

I malviventi se n’erano però già andati con la ruspa e l’intero bancomat. Ma all’atto di mettere le mani sulla refurtiva una mazzetta civetta è esplosa colorando d’inchiostro tutto quel che aveva intorno. I ladri così sono stati costretti ad abbandonare il bancomat a due chilometri di distanza, dove è stato ritrovato poco dopo dai carabinieri.

Un episodio simile era accaduto, a pochi chilometri di distanza, nel marzo dello scorso anno a Tagliuno, Castelli di Calepio. In quell’occasione due ladri, in due soli minuti, sradicarono e prelevarono con una ruspa il Postamat.

Perde il controllo dell’auto e si ribalta: muoiono tre ragazzi

L'auto ribaltata sulla recinzione di una ditta COMUN NUOVO -- Tragedia sabato sera, poco dopo le 23 a Comun Nuovo, nella Bassa. ...

Ragazzi morti a Comun Nuovo: il cordoglio viaggia su Facebook

La recinzione sfondata dall'auto COMUN NUOVO -- Tanti messaggi. Stazianti, come il dolore può essere a quell'età. Per un ...