iscrizionenewslettergif
Cinema

Arriva “Avatar” di James Cameron

Di Redazione15 gennaio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una scena di Avatar

Una scena di Avatar

Sbarca in Italia in film più atteso dell’anno, quello che secondo molti critici è destinato a cambiare la storia del cinema. Parliamo ovviamente di Avatar di James Cameron. Da domani il film sarà distribuito in 414 copie in tecnologia 3d per coprire tutte le sale italiane che la sfruttano. In totale saranno 932 le copie diffuse nel nostro paese.

Cameron conta di bissare il seccesso di Titanic, il film più visto nella storia del cinema: in Italia quasi 8 milioni di spettatori e un incasso che oggi calcolato in euro sarebbe di 42 milioni di euro. Titanic uscì in Italia in appena 212 copie, ma ebbe una tenuta straordinaria e proprio quella marcia trionfale di incassi, settimana dopo settimana, fu la sua fortuna, cui si aggiunge la leggenda degli spettatori che erano tornati a vederlo più volte.

E bisogna aggiornare anche l’incasso americano: con l’ultimo weekend Avatar, al 12 gennaio è al quinto posto ma ad oggi, con ogni probabilità ha già superato Shrek 2 e Star Wars del ’77, arrivando al terzo dopo The dark knight e Titanic, il piu’ visto di sempre. Classifica che non tiene conto degli aggiornamenti con inflazione, altrimenti Avatar sarebbe oggi 52/mo, con Via col vento al top.

La forza di Cameron sembra essere la tenuta: sia Avatar che Titanic detengono singoli record sui più grandi incassi settimanali. Come uscita dalla seconda alla quarta settimana è record per Avatar, poi viene Titanic dalla 5/a settimana alla 12/a. Prima uscita record appartiene invece a The Dark Knight (Batman Il cavaliere oscuro). Sommando incassi americani e internazionali Cameron è ‘il re del mondo’: Titanic primo, Avatar secondo tra i maggiori incassi mondiali di tutti i tempi. In Italia il miglior debutto da battere è quello del Codice da Vinci che, uscito il 19 maggio 2006, ebbe nel primo weekend 8 milioni 163 mila euro d’incasso in 838 sale. Come record di uscita al box office italiano troviamo invece Spiderman 3 che il 1 maggio 2007 incassò 2 milioni 774 mila euro.

Come presenze invece il record è fresco: estate 2009 quando Harry Potter il principe mezzosangue registrò 440.212 spettatori. Tra le curiosità, le velocissime trasformazioni delle sale cinematografiche di questi ultimi giorni: in alcuni cinema si lavora giorno e notte per ospitare Avatar in 3D, una gallina dalle uova d’oro per gli esercenti che recupereranno le spese per i nuovi proiettori e parteciperanno alla ricca torta del film di Avatar, cui certo le fette più grandi spettano alla Fox, allo stesso regista e al coproduttore Jon Landau.

Arriva il terzo episodio di Twilight

A giugno il nuovo film della saga Twilight Uscirà in Italia il 30 giugno prossimo "Eclipse", il terzo film della saga dei vampiri ...

Brividi e paura: Paranormal activity

Paranormal activity Qualcuno ha detto che si tratta dell'erede di Blair Witch Project, il terrificante film low ...