iscrizionenewslettergif
Val Cavallina

Ubriaca al volante: sanzione da 24mila auro

Di Redazione12 gennaio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un posto di controllo dei carabinieri

Un posto di controllo dei carabinieri

CENATE SOTTO — E’ stata condannata a pagare 24mila euro per aver guidato in stato d’ebbrezza. Protagonista della vicenda un’automobilista di 43 anni, residente a Cenate Sotto che il 7 novembre scorso era stata fermata dai Carabinieri a Scanzorosciate, durante un controllo con l’etilometro.

Quella notte la donna era alla guida della sua auto con un tasso alcolemico che all’etilometro risultò pari a di 2,2 grammi/litro, ovvero oltre 4 volte la quantità consentita (0,5 grammi/litro). La patente le fu subito ritirata con sottrazione di 10 punti e la donna venne denunciata per guida in stato d’ebbrezza, ai sensi dell’articolo 186 del Codice della Strada.

E così il giudice per le indagini preliminari, come richiesto dalla Procura, ha emesso per la malcapitata un decreto penale di condanna che dispone un ammenda di 24mila euro e la confisca della sua utilitaria. La donna potrò opporsi al decreto, presentandosi a processo. Ma intanto dovrà sborsare la grossa cifra.

Otto operai intossicati a San Paolo d’Argon

immagine di repertorio SAN PAOLO D'ARGON -- Sintomi da intossicazione. Otto operai di un'azienda di San Paolo d'Argon ...

Bimba di 16 mesi soffocata da un rigurgito

Un'ambulanza ROGNO -- Terribile tragedia a Rogno, in Val Cavallina. Una bimba marocchina di 16 mesi ...