iscrizionenewslettergif
Sport

L’Atalanta tratta Basha del Frosinone: parla l’agente

Di Redazione12 gennaio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Migjen Basha, gioiello del Frosinone

Migjen Basha, gioiello del Frosinone

BERGAMO — L’Atalanta ha un discorso aperto con il Frosinone per l’acquisto di Migjen Basha. Il forte centrocampista svizzero sta disputando un ottimo campionato con i ciociari,come confermato dall’entourage del giocatore osservatori di Milan, Fiorentina e Napoli si sono già mossi per visionarlo ma è la società nerazzurra quella ad aver stretto i maggiori contatti con la società del d.s. Ortoli.

Bergamosera.com ha contattato uno dei due agenti del giovane mediano elvetico, Luca Dell’Amico, che ha spiegato molto chiaramente la situazione del suo assistito.

“Atalanta e Frosinone si sono già incontrate per Basha, Antonio Conte lo voleva e prima di Natale le cose avrebbero dovuto procedere in un certo modo ma a quanto mi risulta negli ultimi giorni c’è stata una frenata. Posso dire che l’accordo sembrava vicino, l’Atalanta ora è un po’ ferma e credo sia meglio fare in fretta perchè gli occhi puntati sul mio assistito sono parecchi”.

Il procuratore racconta come da una settimana i nerazzurri non si siano più fatti sentire, il putiferio seguito alle dimissioni di Conte probabilmente spiega questa situazione ma dopo l’arrivo di Mutti sarà importante riprendere le fila del discorso. “E’ un classe ’87 con alle spalle oltre 100 gare tra i professionisti – continua Dell’Amico -. Gioca stabilmente nell’under 21 svizzera e la mia sensazione è che se dovesse approdare all’Atalanta si sbloccherebbero un sacco di cose. La Nazionale maggiore ed una grande società del massimo campionato sarebbero interessate, il suo valore può triplicarsi in poco tempo”.

Già, ma quanto vale il cartellino di Basha? “Le cifre che girano sono quelle richieste (circa 4 milioni di euro, ndr) ma credo che si possa trovare un accordo anche per qualcosa di meno. Il Frosinone è d’accordo con il Rimini, proprietaria dell’altra metà del cartellino, per trattare direttamente con l’Atalanta e le altre società interessate: acquisto a titolo definitivo o nuova comproprietà non sono un problema, la cosa certa è che parliamo di un giovane dalle ottime prospettive”.

Il tecnico del Frosinone Moriero, nonostante le recenti smentite, sembra quasi rassegnato a perdere almeno uno dei due gioiellini ciociari: Basha e Gucher, diciottenne austriaco nel mirino della Juventus, potrebbero presto migrare per altri lidi e la sensazione è che l’Atalanta debba fare in fretta per non farsi superare dalle altre pretendenti.

Fabio Gennari

La Foppa vince ancora: Zoppas Conegliano battuta 3-0

15 punti per Antonella Del core BERGAMO -- La Foppa riparte con una vittoria. Nella prima giornata di ritorno del massimo ...

Esclusiva: le prime immagini di Mutti al lavoro con l’Atalanta

Cristiano Doni e Bortolo Mutti ZINGONIA -- Centro Bortolotti di Zingonia, ore 15: inizia ufficialmente l'avventura di Bortolo Mutti alla ...