iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Ragazzo del pony pizza rapinato da due malviventi

Di Redazione11 gennaio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Rapinato ragazzo delle consegne a domicilio

Rapinato ragazzo delle consegne a domicilio

STEZZANO — Non c’è mai fine al peggio. Stavolta la cattiva sorte di incontrare malviventi e malintenzionati è toccata a un ragazzo che stava consegnando delle pizze a domicilio. Il giovane, un diciottenne, è stato rapinato dei soldi che si stava faticosamente guadagnando da due rapinatori.

L’episodio è avvenuto sabato sera in via Nullo, a Stezzano. Erano circa le 21.30 quando il pony pizza, originario del paese, stava effettuando una consegna in motorino. All’improvviso è stato fermato da due uomini che lo hanno minacciato con una spranga.

I due rapinatori erano italiani e a volto scoperto.  Lo hanno fermato e costretto a consegnare portafogli, marsupio e cellulare. Bottino totale, circa 250 euro.

Scosso per l’accaduto, il giovane è rientrato in pizzeria e ha chiamato subito il 112. Sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione locale. Il giovane ha fornito loro la descrizione dei due malviventi e sono scattare le ricerche.

Scippi con auto scura: altri due colpi a Curno e Ponte

Un'auto simile a quelle utilizzata dai malviventi CURNO -- La tecnica usata è efficace quanto pericolosa: lo scippo attraverso una macchina in ...

Seriate, Poste a singhiozzo: il sindaco scrive al ministro

Il sindaco di Seriate Silvana Saita SERIATE -- Nuova presa di posizione da parte del sindaco di Seriate Silvana Saita ...