iscrizionenewslettergif
Val Cavallina

Otto operai intossicati a San Paolo d’Argon

Di Redazione11 gennaio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
immagine di repertorio

immagine di repertorio

SAN PAOLO D’ARGON — Sintomi da intossicazione. Otto operai di un’azienda di San Paolo d’Argon sono stati portati all’ospedale Bolognini di Seriate per una serie di controlli in seguito al guasto di un macchinario che ha fatto uscire una non ben definita sostanza tossica.

La vicenda è accaduta questa mattina intorno alle 10 alla Icra, una ditta specializzata nella produzione di materiali refrattari, situata nella zona industriale del paese, in via Lioni 8.

Gli otto operai hanno accusato, quasi in contemporanea malori e forti mal di testa. Dopo essere stati visitati dal medico dell’azienda hanno deciso di sottoporsi a controlli più approfonditi al Bolognini. Uno di loro è stato trattenuto in osservazione, e gli è stato somministrato dell’ossigeno.

Nel frattempo nell’azienda sono arrivati i tecnici dell’Asl e gli agenti della Polizia locale per le indagini del caso.

La Bonduelle ricostruirà lo stabilimento andato distrutto

Un nuovo stabilimento per la Bonduelle SAN PAOLO D'ARGON -- Ricostruire lo stabilimento di San Paolo d’Argon, distrutto da un incendio ...

Ubriaca al volante: sanzione da 24mila auro

Un posto di controllo dei carabinieri CENATE SOTTO -- E' stata condannata a pagare 24mila euro per aver guidato in stato ...