iscrizionenewslettergif
Bergamo

Lutto fra gli avvocati: è morto Antonio Rodari

Di Redazione11 gennaio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Rodari (a destra) con l'attuale presidente degli avvocati Tacchini

Rodari (a destra) con l'attuale presidente degli avvocati Tacchini (foto www.motoclub.bergamo.it)

BERGAMO — Stroncato da un infarto a 88 anni. E’ morto sabato 9 gennaio nella sua abitazione di Capriate San Gervasio l’avvocato Antonio Rodari, uno dei legali più noti del foro bergamasco.

Nato a Lovere il 26 luglio 1921, Rodari ancora adolescente perse il padre durante una rapina. A quindici anni si trasferì a Bergamo dove proseguì gli studi fino ad interromperli nel 1940 a causa della guerra. Nel 1947 li riprese e divenne divenne avvocato. Apriì uno studio affermato in via Brigata Lupi e presto divenne uno dei principi del foro di Bergamo.

Durante gli anni Settanta fu protagonista di processi al terrorismo. Nel 1977 divenne presidente dell’ordine degli avvocati bergamaschi. Fondatori e presidente dell’Aido (Associazione Italiana Donatori di Organi), fu consigliere comunale e capogruppo Liberale a Bergamo dal ’62 al ’68. Nella sua vita fu anche delegato provinciale della Federazione Motociclistica Italiana nel 1950, sciatore, consigliere dell’Atalanta con Bortolotti e presidente dell’Associazione Amici della Carrara,

Meteo del weekend: pioggia e neve fino a domenica

Sarà una fine settimana di piogge in pianura BERGAMO -- Sarà un fine settimana all'insegna del maltempo quello in arrivo. Lo dicono le ...

Atb: oggi capolinea in Colle aperto per 3 e 10

Colle Aperto in Città Alta BERGAMO -- Cambio di capolinea in vista per le linee degli autobus Atb numero 3 ...