iscrizionenewslettergif
Cultura

Wise scatta la sua prima “foto”

Di Redazione8 gennaio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La prima immagine scattata da Wise

La prima immagine scattata da Wise

Un gruppo di 3.000 stelle della costellazione Carina, sul bordo meridionale della Via Lattea, è il protagonista della prima immagine catturata dal telescopio spaziale della Nasa Wise, lanciato il 14 dicembre scorso e destinato a ottenere la mappa completa del cielo. Wise (Wide-field Infrared Survey Explorer) ha “scattato” la sua prima immagine nell’infrarosso, relativa a un’area vasta tre volte la Luna, nella fase di messa a punto dei suoi strumenti.

Il suo obiettivo ultimo è andare a caccia di milioni di oggetti nascosti, come gli asteroidi, fornendo così una sorta di carta di navigazione per orientare le osservazioni di altri telescopi.

Non appena tutti gli strumenti di Wise saranno pronti, il telescopio comincerà a scansionare continuamente il cielo raccogliendo un’immagine ogni 30 secondi, fino a collezionarne milioni nell’arco di sei mesi. A questa prima rassegna ne seguirà una seconda, nella quale per tre mesi Wise raccoglierà nuovi dati sulla metà del cielo. La conclusione della missione é prevista per il prossimo ottobre, quando si dovrebbero esaurire le riserve di idrogeno liquido che mantengono gli strumenti di Wise alla bassissima temperatura necessaria per il loro funzionamento.

E’ morto Beniamino Placido

Beniamino Placido E' morto a Cambridge il noto giornalista e critico televisivo Beniamino Placido. Noto per le ...

E’ morto il regista Eric Rohmer

Eric Rohmer E' morto a Parigi all'età di 89 anni il regista Eric Rohmer, grande cineasta della ...