iscrizionenewslettergif
Provincia

Soffitto a rischio crollo: chiusa l’elementare di Dorga

Di Redazione24 dicembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una bellissima immagine della frazione di Dorga, affacciata sulla Presolana

Una bellissima immagine della frazione di Dorga, affacciata sulla Presolana

CASTIONE — Brutta sorpresa per gli alunni della scuola elementare di Dorga, la frazione di Bratto, che si affaccia sulla Presolana. La scuola, chiusa martedì per neve a gennaio non riaprirà. Lo ha stabilito un’ordinanza urgente del sindaco Vittorio Vanzan a causa delle situazione precarie in cui si trova il soffitto del complesso scolastico che ha sede in via Fantoni, nel centro del paese.

La scuola è stata chiusa in via precauzionale. Il rischio è quello di uno sfondellamento del solaio e la caduta di materiale e intonaco nelle aule. Per questo martedì insegnanti, personale ausiliario hanno cominciato a trasferire il materiale didattico in un altro luogo. Tutte le attività scolastiche verranno infatti spostate alle scuole medie di Castione della Presolana.

La vicenda ha lasciato di sasso i genitori. Mentre, ovviamente, in consiglio comunale infiamma la polemica politica con le opposizioni che hanno presentato un’interpellanza il 18 dicembre, inviata anche al Prefetto Camillo Andreana denunciando tutte le carenze dell’edificio.

Da qui, la decisione del sindaco di provvedere alla chiusura della scuola e al trasferimento delle attività a Castione. Le attività della scuola elementare proseguiranno in maniera autonoma. Il Comune si farà carico anche dei costi di trasporto dei bimbi verso il nuovo plesso scolastico.

Sedici nuovi “locali storici” a Bergamo e provincia

Il ristorante Ponte di Briolo BERGAMO -- La Regione Lombardia ha riconosciuto sedici nuove attività storiche per la provincia di ...

Meteo: inizio mese nella morsa del gelo

Sarà un inizio di febbraio "gelato" BERGAMO -- Sarà un inizio di febbraio all'insegna del freddo quello in arrivo sul Nord ...