iscrizionenewslettergif
I grandi fatti

Donna psicolabile scavalca le transenne e spinge a terra il Papa

Di Redazione24 dicembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I cerimonieri sorreggono il Papa

I cerimonieri sorreggono il Papa

ROMA — Confusione e tensione prima dell’inizio della messa di Natale. Una donna, presente nella Basilica di San Pietro, ha scavalcato le transenne e si introdotta nel corteo con Benedetto XVI facendolo cadere. Poco dopo le immagini hanno mostrato le guardie del corpo correre all’interno della Basilica e poi il corteo è ripreso, con il Papa che raggiungeva l’altare. La messa è iniziata e proseguita senza altri incidenti.

Secondo le testimonianze, nel trambusto antecedente il Pontefice è caduto, ma è stato prontamente sorretto dai cerimonieri pontifici e ha raggiunto senza conseguenze l’altare della confessione, dove ha iniziato la celebrazione della Messa.

Secondo la prima ricostruzione una donna ha oltrepassato le transenne che separano la zona riservata al pubblico dalla navata centrale della Basilica proprio durante la processione di cardinali e concelebranti alla quale si era appena unito il Papa. La donna ha cercato di raggiungere il pontefice che, nel parapiglia, ha perso l’equilibrio ed è caduto, ma si è prontamente rialzato, aiutato dai cerimonieri.

Nel trambusto è caduto anche il cardinale francese Roger Etchegaray, che è stato portato al pronto soccorso per accertamenti. La donna è stata fermata. Stando a quanto trapelato, si tratterebbe di una persona con disturbi psichici. Lo ha confermato un portavoce della sala stampa vaticana, precisando che la donna si trova ora “trattenuta in stato di fermo presso la Gendarmeria vaticana”.

Secondo i primi accertamenti, avrebbe voluto avvicinare il Pontefice ma senza cattive intenzioni. Non si esclude che si possa trattare della stessa persona che aveva tentato anche lo scorso anno un simile gesto, allora, però senza conseguenze.

Annuncio dagli Usa: creata in laboratorio la vita “artificiale”

Due cellule sintetiche al microscopio elettronico WASHINGTON, Usa -- Il risultato, qualora confermato, è sorprendente quanto inquietante: l'uomo è riuscito a ...