iscrizionenewslettergif
Politica

Berlusconi: il clima politico è cambiato in meglio

Di Redazione24 dicembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Berlusconi dimesso dal San Raffaele

Berlusconi dimesso dal San Raffaele

ARCORE — “Dopo quanto accaduto in piazza del Duomo il clima politico sembra cambiato, e cambiato in meglio: si è certamente rasserenato e la stragrande maggioranza degli italiani si è iscritta a quello che qualcuno ha chiamato ironicamente partito dell’amore”. Lo ha detto il premier Silvio Berlusconi in un collegamento telefonico con la caserma della Guardia di finanza di Coppito, a L’Aquila, dove la protezione civile ha organizzato una cena di Natale per 600 terremotati.

”Penso – ha proseguito il Cavaliere, parlando al telefono da Arcore – che dopo i fatti di piazza del Duomo il clima politico sembra cambiato; cambiato in meglio: si è certamente rasserenato rispetto a prima e sembra quasi che la stragrande maggioranza degli italiani e degli uomini politici si siano iscritti al nuovo partito, quello che qualcuno ironicamente ha chiamato appunto il partito dell’amore”.

”Ecco – ha detto Berlusconi – io penso che il messaggio che puo’ partire questa sera dall’Abruzzo, dall’Aquila e da tutti noi e’ proprio questo: il messaggio dell’amore che vince sempre su cio’ che invece e’ l’esatto contrario dell’amore. Credo che praticando questa filosofia e avendo nel cuore questo concetto noi possiamo veramente fare delle cose importantissime e dobbiamo trasferire questo messaggio agli italiani per il nuovo anno: è un messaggio di fiducia e di ottimismo, cioè quello di essere sereni, sicuri, di avere la calma dei forti, di essere fiduciosi, come siete stati voi in un momento difficilissimo che avete vissuto”.

“Credo anche – ha concluso – che dia fiducia sapere che c’è un governo che ha operato bene in una circostanza difficile e che continuerà a farlo nell’interesse di tutti: delle famiglie, delle imprese, dell’Italia e direi nell’interesse di una maggiore civilta’, di un maggiore benessere e di una maggiore liberta’ per tutti noi”.

L’albero di Natale ad Albino alta? Lo regala la Lega

Un albero di Natale ALBINO -- Il Comune, a pochi giorni dal Natale, non lo ha ancora realizzato. Ma ...

Arnoldi: la montagna ha bisogno di più attenzione

Gianantonio Arnoldi BERGAMO -- E' passato alla storia come l'autore della legge sulla sicurezza in montagna, quella ...