iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Economia

Tenaris, i sindacati da Formigoni: 50 esuberi in meno

Di Redazione18 dicembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Tenaris Dalmine

La Tenaris Dalmine

ll futuro dello stabilimento Tenaris di Costa Volpino è stato al centro dell’audizione in Regione fra il presidente Formigoni, l’assessore al Lavoro Gianni Rossoni e le parti sociali Fim, Fiom e Uilm. Rispetto ai pesantissimi esuberi annunciati da Tenaris, dopo l’ultimo incontro del 11 dicembre, qualche passo avanti è stato compiuto: dai 717 lavoratori a rischio nel sito di Dalmine si è scesi di 50, quindi ad oggi gli esuberi potrebbero essere 667.

Come già detto, oggi a Milano, però, si è discusso soprattutto della ugualmente delicata situazione dello stabilimento di Costa Volpino, dove è previsto un dimezzamento dell’organico (114 esuberi). Per questo sito il piano industriale presentato dall’azienda il 28 settembre non prevede investimenti produttivi.

“Le parole di Roberto Formigoni non ci rassicurano del tutto rispetto alle prospettive del sito di Costa Volpino” ha detto Mirco Rota, segretario generale provinciale Fiom-Cgil, uscendo dal Pirellone, “anche se il Presidente della Regione ha assicurato al sindacato un suo intervento diretto nel più breve tempo possibile nei confronti dell’azienda, con l’obiettivo di salvaguardare le prospettive future dello stabilimento. Inoltre, la Regione ha dato la propria disponibilità per l’eventuale utilizzo di ammortizzatori sociali per i lavoratori Tenaris. Una notizia positiva arriva direttamente dall’azienda, che oggi al tavolo del Pirellone ha smentito categoricamente di avere intenzione di cedere l’area. Non c’è, per fortuna, la volontà di vendere lo stabilimento di Costa. Per quanto ci riguarda, già dall’incontro di domani con i rappresentanti Tenaris in Confindustria (che si protrarrà anche lunedì) cercheremo di verificare se l’interessamento del Presidente Formigoni riuscirà a sortire gli effetti positivi sperati, per fare passi in avanti e venire incontro alle nostre richieste”.

Cgil: 100 euro di tasse in meno per lavoratori e pensionati

Meno tasse per dipendenti e pensionati Diminuire le tasse di 100 euro al mese per i lavoratori dipendenti e i pensionati. ...

Dall’1 gennaio via il ticket per i cassaintegrati

Dal 1 gennaio niente ticket per i cassa integrati Dall'1 gennaio 2010 e almeno fino al 31 dicembre dello stesso anno anche le persone ...