iscrizionenewslettergif
Salute

Dita piccole, grande tatto

Di Redazione16 dicembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Dita piccole, grande tatto

Dita piccole, grande tatto

Più minute, delicate, sottili: se le dita sono così la nostra sensibilità al tatto è superiore. Lo afferma uno studio pubblicato su “The Journal Of Neuroscience”.

Secondo la ricerca le persone con le dita piccole hanno quindi un senso del tatto più affinato ed ecco perchè le donne sono di solito più dotate di tale sensibilità.

Per gli esperti questo dipende dal fatto che chi ha dita piccole dispone di una maggiore densità di recettori tattili, cioè ne ha di più per unità di superficie.

Dal Bolognini un aiuto per adolescenti

Dal Bolognini un aiuto per gli adolescenti in difficoltà L'Azienda Ospedaliera Bolognini di Seriate offre un servizio per adolescenti che si occupa delle difficoltà, ...

Il grembo materno fonte di cellule staminali

Il grembo materno è una preziosa riserva di cellule staminali Scienziati italiani hanno scoperto nel grembo materno una riserva preziosissima di cellule staminali. Grazie ad ...