iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Politica

Ordinanza accattonaggio: Tentorio risponde agli attacchi del centrosinistra

Di Redazione15 dicembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il sindaco di Bergamo Franco Tentorio

Il sindaco di Bergamo Franco Tentorio

BERGAMO — “In seguito alle polemiche innescate dalla minoranza riguardo l’ordinanza antiaccattonaggio firmata dal sindaco di Bergamo Franco Tentorio, si evidenzia come gli stessi contenuti erano presenti nel nuovo Regolamento di Polizia urbana approvato dalla Giunta Bruni lo scorso 7 maggio 2009, nel Titolo II, Capo I, ART. 2, c.1 e c.2b. Il centrosinistra aveva votato un testo sostanzialmente identico a quello dell’ordinanza adottata contro gli episodi di accattonaggio molesto”. Così il sindaco di Bergamo Franco Tentorio risponde alle accuse avanzate nei giorni scorsi dall’opposizione che, a mezzo stampa, ha attaccato l’amministrazione comunale accusandola di inutile cinismo nei confronti degli accattoni.

“Stupisce che la precedente giunta di centrosinistra fosse composta dagli stessi partiti (PD, Verdi e Lista Bruni) che ora protestano per il medesimo provvedimento”, si legge in un comunicato di risposta diffuso oggi da Palafrizzoni. “L’unica differenza consiste nel fatto che l’ordinanza è immediatamente applicabile, mentre la delibera di giunta approvata dalla precedente amministrazione, essendo stata assunta tardivamente alla fine dei 5 anni senza passare in Consiglio comunale, non aveva valore di legge e di conseguenza era inapplicabile”.

“A parole centrosinistra e centrodestra vogliono insomma le stesse cose, anche se ora il centrosinistra lo nega. Nei fatti solo il centrodestra è però operativo, così come promesso in campagna elettorale, con un progetto condiviso dalla stragrande maggioranza dei bergamaschi che desidera una città serena, pulita e ordinata” conclude il sindaco.

Maroni: il premier ha rischiato di rimanere ucciso

Il momento dell'aggressione MILANO -- "La gestione dell'ordine pubblico è stata fatta secondo le regole". Lo ha detto ...

Il portavoce Bonaiuti: Berlusconi teme altri attacchi

La Polizia fuori dal San Raffaele MILANO -- La notte è passata tranquilla al San Raffaele per il premier Silvio Berlusconi, ...