iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Obesità infantile: tutta colpa del Dna

Di Redazione14 dicembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'obesità sarebbe di natura genetica

L'obesità sarebbe di natura genetica

Non sempre è colpa dell’alimentazione. La causa dell’obesità infantile sarebbe infatti un problema genetica. A rivelarlo sono gli autori di uno studio dell’Università di Cambridge e del Wellcome Trust Sanger Institute (Regno Unito).

Secondo la ricerca, pubblicata su Nature,  l’obesità grave nei bambini dipende dalla genetica, e ciò potrebbe costituire la chiave per nuove soluzioni terapeutiche. Assolti dunque i genitori: secondo le ultime ricerche l’obesità grave nei bambini dipende da un pezzo di Dna mancante.

Lo studio è stato condotto analizzando dieta, stile di vita e patrimonio genetico di 300 bambini gravemente obesi. Confrontando il profilo del Dna dei bambini obesi con altri normopeso, i ricercatori hanno trovato nel gruppo dei primi alcune parti di genoma mancante: “I nostri risultati suggeriscono – . spiega Sadaf Farooqi, che ha partecipato alla ricerca – che un particolare gene sul cromosoma 16  svolge un ruolo chiave nella regolazione del peso e nella gestione dei livelli di zucchero nel sangue”. L’assenza di questo gene porterebbe dunque, in molti casi, all’obesità.

I bambini sono “nati per leggere”

I bambini amano i libri Un bimbo è in grado di amare i libri già da piccolissimo. E il vantaggio ...

I benefici del massaggio in gravidanza

Il massaggio in gravidanza Il massaggio in gravidanza si rivela un grande alleato delle future mamme. Durante l'attesa il ...