iscrizionenewslettergif
Bassa

Ventottenne rumena prende a bastonate il coniuge italiano di 84 anni

Di Redazione10 dicembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gli agenti della Polizia locale

Gli agenti della Polizia locale

PALOSCO — Aveva sposato quattro anni fa una rumena molto, molto più giovane di lui. Lui, un anziano di 84 anni, già sposato in precedenza e senza figli, aveva visto in quella giovane di 28 anni dell’Est una compagna per la terza età. Ebbene, la singolare storia dei due coniugi divisi da 55 anni di differenza è finita in dramma. La donna, disoccupata, sabato pomeriggio ha preso a bastonate il marito mandandolo in ospedale.

E’ accaduto a Palosco dove l’anziano è proprietario di diversi immobili. L’aggressione si è verificata per futili motivi in un appartamento di via Verdi, dove abitano. Presa da un momento di rabbia la donna prima ha minacciato di morte il coniuge poi è passata ai fatti  e con un bastone lo ha colpito ripetutamente al volto e alla schiena.

L’anziano è riuscito a trascinarsi fuori casa e chiedere aiuto al comando della polizia locale, a cui ha raccontato la brutta avventura. Non era la prima volta che l’84enne segnalava di subire violenze tra le mura domestiche. Anzi pare che le violenze andassero avanti da anni. Gli agenti hanno informato dell’accaduto il 118 e la Procura.

L’uomo è stato ricoverato all’ospedale di Calcinate, per contusioni multiple ed escoriazioni. Se la caverà in 15 giorni. Nel frattempo ha formalizzato la querela ai carabinieri di Martinengo per maltrattamento in famiglia e minaccia.

Per il momento la ragazza è a piede libero. Le indagini sono coordinate dal pubblico ministero Domenico Chiaro. La polizia locale terrà sotto controllo l’abitazione.

Albanesi in fuga terrorizzano la Bassa: due arresti

I Carabinieri in azione CALVENZANO -- Per bloccarli i Carabinieri hanno dovuto impiegare 7 pattuglie. E' stato un pomeriggio ...

Crolla soffitto, disabile salvo per miracolo

Crollo del soffitto (immagine di repertorio) CANONICA D'ADDA -- Sarebbero bastati pochi secondi per trasformare il crollo di un soffitto in ...