iscrizionenewslettergif
Valseriana

A Parre il nascondiglio del boss Gaetano Fidanzati

Di Redazione10 dicembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
fidanzati

Gaetano Fidanzati

PARRE — Per sfuggire alla cattura aveva scelto un nascondiglio insospettabile a Parre, in Valseriana. In un edificio in via della Libertà 6, viveva uno dei trenta boss mafiosi più ricercati d’Italia. Si tratta di Gaetano Fidanzati, 74 anni, originario di Palermo e arrestato domenica scorsa a Milano, dagli agenti della Squadra mobile della Polizia.

Secondo gli investigatori, il boss si sarebbe rifugiato in questo il luogo durante gli ultimi mesi di latitanza. Fidanzati è uno dei capimafia storici di Palermo, vicino a Tommaso Buscetta e Gaetano Badalamenti. Considerato il re del narcotraffico, condannato a 12 anni di carcere nel primo processo a Cosa Nostra, Fidanzati era ricercato da diverse procure italiane e persino dalla Dea americana. E’ lui che negli anni Ottanta fece confluire sul mercato milanese tonnellate di cocaina.

Dopo le condanne in diversi processi e al maxiprocesso, nel febbraio ’90, Fidanzati venne arrestato in Argentina e condannato a 3 anni per documenti falsi. Fidanzati era fuggito dall’Italia pochi giorni prima dell’omicidio dell’agente di polizia Natale Mondo, ucciso il 14 gennaio 1988. Il capomafia fu estradato il 18 aprile ’93. Dopo avere scontato le condanne per droga e mafia inflittegli in Italia, nel 2006 gli venne imposto un anno di affidamento in casa lavoro.

Libero dal 2006, dopo aver scontato tutte le pene, Fidanzati rientrò a Palermo. Nel dicembre del 2008 fece uccidere il pusher palermitano Giovanni Bucaro, reo di aver picchiato la figlia del boss con la quale conviveva. In seguito all’omicidio, venne spiccato contro di lui un nuovo ordine di custodia cautelare per mafia nell’ambito dell’operazione Perseo. Fidanzati, però era già fuggito a Milano dove aveva stretto alleanze con esponenti della criminalità locale. Fino a domenica. Quando gli uomini della Polizia lo hanno arrestato.

Da Sesto alla Valseriana per rubare: 5 giovani arrestati

I Carabinieri in azione CLUSONE -- Sono partiti da Milano per andare a compiere razzie in Valseriana. I Carabinieri ...

Fidanzati al 41 bis: carcere duro per il boss che si nascondeva a Parre

Un agente della Direzione investigativa antimafia CLUSONE -- E' finito al cosiddetto "carcere duro" il boss di Cosa Nostra Gaetano Fidanzati ...