iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Niente diete rigide dopo la gravidanza

Di Redazione9 dicembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Sconsigliate le diete rigide dopo la gravidanza perché dannose

Sconsigliate le diete rigide dopo la gravidanza perché dannose

Stop a diete, regimi ipocalorici e sedute interminabili in palestra subito dopo la gravidanza. Infatti, dopo aver avuto un figlio, occorre almeno un anno per rimettersi in forma, spiegano gli esperti dell`Institute for Quality and Efficiency in Health Care di Colonia, in Germania. Perdere peso in tempi record, sottoponendosi ad una dieta drastica, potrebbe infatti rivelarsi rischioso per la salute delle neo mamme.

Nonostante alcune donne perdano i chili accumulati durante la gravidanza in modo naturale, nel giro di tre-sei mesi, attraverso l`allattamento al seno, “circa la metà delle donne – spiega Peter Sawicki, direttore dell`Institute – ha difficoltà a perdere il peso accumulato e tende, per questo, a seguire diete squilibrate ed esercizi fisici estenuanti con scarsi risultati”.

La soluzione è la prevenzione: non mangiare per due quando si è in attesa, ma nutrirsi in modo equilibrato per se stesse e per il bambino senza eccedere con le calorie. “Il peso accumulato può essere difficile da smaltire – prosegue lo studioso – anche perché la mamma cambia le proprie abitudini alimentari per fornire il giusto apporto nutritivo al suo bambino durante l`allattamento”.

Questo implica la necessità di perdere i chili “di troppo” gradualmente, meglio se nel giro di un anno, mentre seguire il cattivo esempio di modelle e attrici che in pochissimo tempo tornano magre come, se non più di prima,  potrebbe risultare pericoloso.

L’ossessione per la linea inizia a 3 anni

Attenzione a non incutere nei bambini l'ossessione della linea Sembra incredibile, ma è dimostrato. Quasi la metà delle bambine dai tre ai sei anni ...

Ai piccoli piace Vivaldi e la voce di mamma

Ai piccoli piace la voce di mamma La voce della madre è il suono piu' gradito dal feto. Vivaldi e Mozart lo ...