iscrizionenewslettergif
Sport

La Foppa torna sul tetto d’Italia, Jesi battuta 3-0

Di Redazione6 dicembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Fanzini e Arrighetti impegnate a muro

Fanzini e Arrighetti impegnate a muro

JESI — Nonostante tutto, FoppaPedretti. Le ragazze di Micelli, scese in campo ancora senza Leo Lo Bianco, vincono il big match dell’ottava giornata di serie A rifilando un sonoro 3-0 alla Monte Schiavo.

Successo meritato per Bergamo che si porta al primo posto in classifica a quota 18 proprio insieme alle marchigiane e riscatta la sconfitta subita al PalaNorda dell’ultimo turno.

La Foppa è riuscita nell’impresa di lasciare a quota zero le avversarie, prima volta nella stagione per Jesi, ma soprattutto ha dimostrato ancora una volta quanto siano decisive le bocche da fuoco a disposizione del tecnico marchigiano. Nella serata in cui Ortolani e Piccinini si fermano a quota 2, ci pensano Del Core(16), Bosetti(12) e Arrighetti(11) a trascinare le compagne. Buona prova anche per Fanzini(8) e Furst (7) capaci di farsi trovare pronte una volta chiamate in causa.

Il primo parziale di gioco è stato abbastanza equilibrato, dopo un vantaggio Foppa sul 13-17 Jesi recupera fino al 21-20 ma nel finale Arrighetti e compagne hanno la meglio chiudendo 24-26.

Nel secondo set partono meglio le padrone di casa ma sul 10-6 le rossoblù si svegliano, cambiano marcia e se ne vanno. Il muro bergamasco sale in cattedra (1-5 nel parziale, 4-14 finale), Jesi si porta sul 19-16 ma, grazie ad un parziale devastante di 1-9 chiuso da una doppia battuta di Lucia Bosetti, Bergamo conquista il secondo punto chiudendo sul 20-25.

L’ultimo atto del trionfo bergamasco mette in evidenza ancora una volta la bravura nei momenti decisivi di Del Core e Compagne, il 22-25 che vale lo 0-3 permette al gruppo rossoblù di tornare in città con il primato in classifica, il morale alle stelle ed il pensiero rivolto all’esordio interno in Champions League contro le russe dell’Universitet Belgorod.

MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE JESI-FOPPAPEDRETTI BERGAMO 0-3 (24-26 20-25 22-25)

Monte Schiavo Banca Marche Jesi: Mataloni (L), Sokolova 9, Mazzoni (L) n.e., Negrini 13, Rinieri 11, Bown 11, Cerioni 1, Devetag, Calloni 7, Dall’Igna, Tirozzi. All. Nesic

Foppapedretti Bergamo: Ortolani 2, Fanzini 8, Bara n.e., Gujska 1, Carrara (L) n.e., Furst 8, Bosetti 13, Piccinini 1, Arrighetti 12, Del Core 15, Zambelli n.e. All. Micelli

Arbitri: Stefano Ippoliti (Pescara) e Giampiero Perri (Roma)

Durata set: 29’, 26’, 26’

Battute Vincenti: Jesi 1; Bergamo 4

Battute Sbagliate: Jesi 4; Bergamo 4

Muri: Jesi 5; Bergamo 14

Fabio Gennari

Atalanta, sconfitta meritata. A Firenze finisce 2-0 per i viola

Thomas Manfredini (foto fiorentina.it) FIRENZE -- Una sconfitta netta, indiscutibile. L'Atalanta perde 2-0 in casa della Fiorentina una partita ...

Poco o nulla da salvare, positivo il rientro di Manfredini

Andrea Consigli FIRENZE -- Il ritorno di Manfredini, la prestazione di Ceravolo e poco altro. Tanti problemi, ...