iscrizionenewslettergif
Sport

Foppa, partenza sprint in Champions: 3-0 a Rijeka

Di Redazione4 dicembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
"Piske" Arrighetti in azione

"Piske" Arrighetti in azione

RIJEKA, Croazia — Partenza sprint per la FoppaPedretti Bergamo nella CEV Indesit Champions League. Sul rettangolo croato di Rijeka le rossoblù campionesse d’Europa si sono sbarazzate abbastanza facilmente delle padrone di casa.

Tre a zero il risultato finale che dopo un’ora scarsa di gioco ha permesso si incamerare la prima vittoria e portarsi in testa al Pool A in compagnia del Cannes. Senza Leo Lo Bianco, i problemi alla schiena l’hanno costretta a restare a Bergamo, Micelli ha portato in Croazia la giovanissima Gabbiadini. I parziali dei primi due set (16-25 e 11-25) dimostrano la brillante prova delle bergamasche che nel terzo e decisivo set hanno fatto riposare capitan Piccinini con la Fanzini al suo posto.

Come sempre molto buona la manovra d’attacco delle centrali, Arrighetti (15) e Ortolani (14) sono risultate le due migliori marcatrici seguite a ruota dalla Bosetti e dalla Furst a quota 10.

Subito dopo la gara le ragazze di Bergamo hanno fatto rientro in città, dopo un giorno di riposo di nuovo valigie pronte alla volta di Jesi dove domenica alle ore 18 ci sarà l’attesissima sfida contro la Monte Schiavo Banca Marche attuale capo classifica.

ZOK RIJEKA-FOPPAPEDRETTI BERGAMO 0-3 (16-25 11-25 24-26)

ZOK Rijeka: Dosen (L), Cernjeka 3, Todorovic n.e., Simic 10, Starcevic 9, Milosavljevic 2, Pesut n.e., Fabris n.e., Kramolc 2, Brcic 2, Kalebic 4, Milos 8. All. Lovrinov

Foppapedretti Bergamo: Ortolani 14, Fanzini 4, Gujska 2, Merlo(L), Carrara (L) n.e., Furst 10, Bosetti 10, Piccinini 5, Arrighetti 15, Del Core n.e., Gabbiadini n.e., Zambelli. All. Micelli

Arbitri: Alexandros Varthalitis (GRE) e Igor Porvaznik (SVK)

Durata set: 22’, 19’, 26’

Battute Vincenti: Rijeka 2; Bergamo 5

Battute Sbagliate: Rijeka 7; Bergamo 3

Muri: Rijeka 6; Bergamo 12

Fabio Gennari

Fiorentina decimata, per l’Atalanta impresa possibile

L'ex atalantino Riccardo Montolivo ZINGONIA -- A Firenze sarà dura, durissima. Come sempre. Quest'anno forse, vista la posizione in ...

Conte è fiducioso: a Firenze per giocarcela. Doni non convocato

Antonio Conte ZINGONIA -- Nonostante la pioggia, le notizie sembravano tutte buone. Rientri, rientri e ancora rientri. ...