iscrizionenewslettergif
Provincia

Alpinista bergamasco salvato sul Monte Bianco

Di Redazione3 dicembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il Monte Bianco

Il Monte Bianco

BERGAMO — E’ rimasto bloccato a 2500 metri di quota, fra il freddo e le intemperie, fino alla arrivo dei soccorsi. Brutta avventura sul Monte Bianco per un giovane alpinista bergamasco di 20 anni, tratto in salvo domenica dal Soccorso alpino della Guardia di Finanza di Entreves.

Il giovane si era avventurato lassù insieme a un compagno vicentino di 22 anni. I due sono saliti in vetta alla montagna sabato pomeriggio. Poi durante la discesa sono stati sorpresi da una fitta nevicata notturna che li ha bloccati per ore al Rifugio Dalmazzi. La via attrezzata per la discesa d’altronde era coperta di neve e difficilmente individuabile durante le ore di buio.

Pertanto i due hanno deciso di rimanere lassù e chiamare il Soccorso alpino. Gli uomini della Guardia di Finanza, conoscono bene quella zona. E, nonostante la nebbia fitta e una bufera in corso, sono saliti a piedi e hanno raggiunto i due malcapitati. Poi li hanno riaccompagnati a valle. Le operazioni di soccorso sono durate diverse ore e terminate con il rientro di tutti alle 18.30.

Maltempo: forti piogge in pianura, neve in montagna

Il piazzale degli alberghi a Foppolo FOPPOLO -- Coma aveva annunciato il bollettino della Protezione civile il maltempo sull'Italia del Nord ...

Feste di Natale a casa perché manca il lavoro

Sarà un Natale in economia per molti lavoratori BERGAMO -- "Natale a casa propria, ma non c’è da stare allegri. Le fabbriche sono ...