iscrizionenewslettergif
Bassa

Prostituta muore in un incidente, i clienti fuggono

Di Redazione29 novembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Intervento dei Carabinieri

Intervento dei Carabinieri

TREVIGLIO — Una prostituta di 26 anni, Vivian Alke, originaria della Sierra Leone e incinta di 4 mesi, è morta in un incidente stradale, sbalzata fuori dalla vettura sulla quale si trovava con due clienti che sono scappati a piedi senza prestarle soccorso.

La vicenda è accaduta in tarda serata lungo la strada provinciale Francesca. La dinamica dello schianto non è ancora chiara. La donna era stata vista dalle colleghe salire sull’auto, una Volkswagen Golf, con due uomini a bordo. Lo schianto è avvenuto nei pressi di un distributore di benzina.

La vettura si è capottata più volte fino a sbattere contro un palo della luce. La prostituta è stata sbalzata fuori dall’auto mentre i due uomini sono riusciti a scappare prima che l’auto prendesse fuoco.

Quando i soccorritori sono arrivati, la giovane, in Italia senza permesso di soggiorno e senza fissa dimora, respirava ancora. A nulla sono serviti i tentativi dei medici di salvarla. Dalle indagini dei Carabinieri è emerso che la vettura era stata rubata a Treviglio (Bergamo) il 9 settembre scorso.

Marocchini in “fuga” con l’ambulanza: ma l’avevano comprata

Un'ambulanza CISERANO -- Se ne andavano in giro con un'autoambulanza dalle parti di Zingonia. Solo che ...

Ragazzo 14enne di Grumello muore cadendo in motocross

Elicottero CALCINATE -- Tragedia questa mattina a Calcinate. Un ragazzo di 14 anni che stava facendo ...