iscrizionenewslettergif
Politica

La Svizzera dice no ai minareti. Castelli: inserire la Croce nella bandiera italiana

Di Redazione29 novembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Roberto Castelli

Roberto Castelli

BERGAMO — Il viceministro alle Infrastrutture, Roberto Castelli, esulta dopo il “no” della Svizzera ai minareti e lancia la proposta di inserire la croce nella bandiera italiana. “Ancora una volta dagli svizzeri ci viene una lezione di civilta’”, ha dichiarato in una nota. “Il messaggio, che arriva soprattutto a noi che viviamo vicini a questa terra, è forte”. Da qui la proposta: “Credo che la Lega Nord possa e debba nel prossimo disegno di legge di riforma costituzionale chiedere l’inserimento della Croce nella bandiera italiana”.

Aspettando le reazioni del mondo politico, certo è che in Svizzera l’iniziativa per il bando dei simboli religiosi musulmani è stata accettata al referendum con il 57 per cento dei voti. In base ai risultati ufficiali, solo quattro dei 26 cantoni che formano la Confederazione hanno respinto la proposta avanzata dal partito della destra populista dell’Udc e della destra cristiana dell’Udf.

Il voto comporterà la modifica dell’articolo 72 della Costituzione, che regola i rapporti fra lo Stato e le confessioni religiose: il divieto della costruzione dei minareti sarà inserito come una misura “atta a mantenere la pace fra i membri delle diverse comunità religiose”.

I musulmani, che sono il 5 per cento della popolazione elvetica, dispongono di circa 200 luoghi di preghiera in Svizzera, e quattro minareti che non sono usati per il richiamo alla preghiera.

Il leghista Nunziante Consiglio nuovo presidente della Teb

Il tram delle valli BERGAMO -- Cambio al vertice alla Teb, la società di gestione del Tram delle valli. ...

Pirovano lancia il decentramento: 7 sportelli in pianura e nelle valli

La sede di via Tasso della Provincia di Bergamo BERGAMO -- Sette sportelli distribuiti in tutta la provincia e dedicati, almeno all'inizio, all'urbanistica e ...