iscrizionenewslettergif
Bassa

Ragazzo 14enne di Grumello muore cadendo in motocross

Di Redazione29 novembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Elicottero del 118 (immagine di repertorio)

Elicottero del 118 (immagine di repertorio)

CALCINATE — Tragedia questa mattina a Calcinate. Un ragazzo di 14 anni che stava facendo del motocross lungo il Cherio è morto in seguito a una caduta dalla moto.

La disgrazia è avvenuta intorno a mezzogiorno. All’improvviso il giovane – Luca Pagani, originario di Grumello del Monte -, che faceva parte di un gruppo di appassionati di motocross in escursione, ha perso il controllo della motocicletta. A chiarire le reali cause della morte sarà però l’autopsia. Dal momento che le ferite riportate dal ragazzo non era di grave entità, la morte, secondo i sanitari del 118 accorsi sul posto, potrebbe essere avvenuta per altri motivi.

Quando i medici sono arrivati infatti il giovane era in arresto cardiaco. I medici hanno tentato una disperata rianimazione. L’ipotesi al vaglio dell’autorità giudiziaria è che il 14enne sia stato colto da un malore e solo in seguito sia caduto dalla moto. Oppure che l’arresto cardiaco sia derivato dallo spavento per la caduta.

Inutile la corsa dell’elicottero di soccorso atterrato sul greto del fiume. Sul posto anche i Carabinieri di Calcinate e Grumello per gli accertamenti del caso. La salma è stata trasportata alla camera mortuaria all’ospedale di Calcinate

Prostituta muore in un incidente, i clienti fuggono

Intervento dei Carabinieri TREVIGLIO -- Una prostituta di 26 anni, Vivian Alke, originaria della Sierra Leone e incinta ...

Prostituta morta: caccia ai due clienti fuggiti

Continuano le indagini dei Carabinieri TREVIGLIO -- Continuano a spron battuto le ricerche dei due uomini che sabato sera erano ...