iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Il cervello del neonato cambia subito dopo il parto

Di Redazione27 novembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il cervello del bimbo subisce cambiamenti subito dopo il parto

Il cervello del bimbo subisce cambiamenti subito dopo il parto

Il cervello del neonato cambia già nei primissimi istanti di vita. Oltre a imparare a respirare e a affrontare un mondo sconosciuto, il piccolo subisce enormi cambiamenti a livello dei neuroni. A rivelarlo è uno studio pubblicato sul Journal of Neuroscience dai ricercatori della Duke University di Durham.

Pilotati dal Dna, i neuroni cambiano pelle, dallo stato di ipereccitabilità nell’utero materno ad uno di calma. “I neuroni del feto hanno bisogno di una maggiore mobilità per formare le giuste connessioni cerebrali- spiega Wolfgang Liedtke, uno degli autori della ricerca- e immediatamente dopo la nascita questa frenetica attività non serve più: i neuroni neonati vengono “sedati” da una sorta di “pompa” che elimina il cloruro in eccesso”.

I ricercatori hanno scoperto perché la ‘pompa’ è quasi assente nel cervello in via di sviluppo, mentre lavora a pieni giri subito dopo il parto. E’ tutto merito di un gene: il Kcc2, responsabile del meccanismo, viene tenuto a freno fino al momento del parto, quando è lasciato libero di individuare il canale giusto per controllare l’attività cerebrale e rendere possibile la conoscenza.

Resta da capire perché questo gene si mantenga “debole” in alcuni soggetti, prospettiva che potrebbe dare una speranza di cura a pazienti affetti da dolore cronico ed epilessia.

I miti dei nostri figli

Il celebre telefilm "I Cesaroni" Il campione di motociclismo Valentino Rossi e la showgirl Belen Rodriguez sono i personaggi famosi ...

Un solo sport può essere dannoso

sport Praticare un unico sport fin da piccoli può nuocere alla salute. A rivelarlo è un ...