iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Scuola

Sacconi: fondi in Finanziaria per le paritarie

Di Redazione23 novembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il ministro del Welfare Maurizio Sacconi

Il ministro del Welfare Maurizio Sacconi

Ci saranno fondi per le scuole paritarie inseriti nella Finanziaria. L’assicurazione arriva dal ministro del Welfare Maurizio Sacconi.

Secondo quanto riferito dal ministro, il problema delle scuole private è stato inserito in Finanziaria nella lunga lista di spese non strettamente inderogabili ma importanti, che si cercherà di rifinanziare nel corso dell’esame alla Camera.

Sacconi ha raccolto il grido di allarme del vescovo monsignor Corrado Pizziolo che ha ricordato al ministro la difficile situazione economica di numerosi istituti cattolici paritari. “Ci sara’ un’integrazione di fondi, nel passaggio alla Camera, della Legge Finanziaria – ha replicato Sacconi – per quanto riguarda le scuole paritarie, in modo da garantire qui ed ora questa scelta plurale. Ma faccio appello anche alla Chiesa ad attribuire significato prioritario alle sue istituzioni educative, rispetto, ad esempio, a quelle sociosanitarie. Mi occupo, ancora non per molto, di salute, conosco lo storico contributo della Chiesa ai servizi socio-sanitari e assistenziali e so quanto, in un tempo andato, abbiano svolto una funzione di supplenza rispetto alle funzioni pubbliche. Ma consentitemi di dire che, con tutto l’enorme rispetto che posso portare a queste meritorie istituzioni, se c’è una priorità questa è data dall’educazione. Perché serve una supplenza, qui ed ora”.

Il decreto salva-precari è legge: ecco le novità

Il Senato ha dato il via libera al decreto Via libera definitivo dal Senato al decreto sui precari della scuola. Il testo - approvato ...

Seminario per i 130 docenti neo assunti

Seminario per i nuovi docenti Giovedì 26 novembre 2009, dalle 16.30 alle 19.30, nell’aula magna dell’Istituto superiore “Quarenghi” di Bergamo ...