iscrizionenewslettergif
bergamosvil1png
Bassa

Coltello alla gola, pakistano tenta doppia rapina: arrestato

Di Redazione23 novembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I Carabinieri in azione

I Carabinieri in azione

TREVIGLIO — Se ne andava in giro con un coltello e per ben due volte ha minacciato i passanti, tentando di rapinarli. Un pakistano di 32 anni è stato arrestato dai carabinieri di Treviglio nella serata di sabato.

Nel tardo pomeriggio l’extracomunitario, residente a Borgosatollo (Bs), nullafacente, pregiudicato e regolare, ubriaco in canna, ha avvicinato un uomo di 42enne di Treviglio che passava in via Piave. Il malvivente gli ha puntato il coltello alla gola intimando all’uomo di consegnare il denaro del marsupio. L’italiano però ha reagito ed è riuscito a fuggire, dando l’allarme ai carabinieri.

Intorno alle 20, i militari dell’Arma hanno individuato il pakistano nel cortile della farmacia comunale. Stavolta stava tentando di farsi dare soldi da un cinquantenne di Calcio, minacciato anche lui con il coltello. I carabinieri hanno bloccato il malvivente e lo hanno tradotto in carcere.

Scontro fra auto e scooter: grave 17enne di Brembate

PONTIROLO -- Grave incidente stradale a Pontirolo. Sabato notte, un'auto ha travolto uno scooter all'incrocio ...

Marocchini in “fuga” con l’ambulanza: ma l’avevano comprata

CISERANO -- Se ne andavano in giro con un'autoambulanza dalle parti di Zingonia. Solo che ...