iscrizionenewslettergif
Sport

L’Atalanta torna alla vittoria: 2-0 a Siena

Di Redazione22 novembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'esultanza di Tiribocchi dopo il gol

L'esultanza di Tiribocchi dopo il gol

SIENA — Una vittoria importante. Terribilmente importante. L’Atalanta dopo la sosta vince, come successo a Udine i nerazzurri ottengono tre punti molto importanti contro il fanalino di coda Siena grazie al 2-0 firmato da Tiribocchi e Acquafresca.

Il successo è meritato, dopo un primo tempo abbastanza bruttino la contesa si è accesa nei secondi 45 minuti e i bergamaschi avrebbero potuto chiudere i conti molto prima del 67′. Il Siena recrimina per tre legni colpiti, un colpo di testa di Terzi nella fase iniziale della gare ed una doppia conclusione di Calaiò e Fini sullo 0-2 ma la squadra toscana ha vissuto più sugli episodi che su una manovra organizzata e incisiva.

Conte sceglie Acquafresca in avanti e Caserta al centro del campo. La prova dell’ex Lecce non ha convinto, che sia un problema di ritmo o di condizione è difficile capirlo ma la realtà è quella di una squadra macchinosa e poco incisiva fin dai primi minuti.

Il primo gol in maglia nerazzurra del giovane attaccante ex Cagliari non deve illudere: prima del calcio di rigore guadagnato e trasformato da Acquafresca a metà ripresa ci sono state altre tre occasioni fallite in modo abbastanza clamoroso. Prima un colpo di testa scentrato da ottima posizione, poi un destro a tu per tu con Pegolo sparato sulle gambe del portiere e infine, pochi minuti dopo lo 0-1 del “Tir” Tiribocchi, un destro da zero metri svirgolato incredibilmente su splendido assist di Padoin.

Le note positive, oltre al buon rientro di De Ascentis e all’ennesima gara da incorniciare di Padoin, riguardano tutte Andrea Consigli. Il portiere cresciuto nel vivaio ha salvato su Fini nel primo tempo mantenendo lo 0-0 blindando poi il doppio vantaggio nel finale respingendo da campione un rigore angolato ed un colpo di testa ravvicinato di Calaiò. Critiche ed errori commessi in passato cancellati alla grande.

Al fischio finale grande esultanza per gli oltre 500 bergamaschi al seguito, il Siena sprofonda e l’Atalanta risorge. Tornare a Bergamo con tre punti e senza gol subito, prima volta in campionato, è una grande iniezione di fiducia.

Siena – Atalanta 0-2

Reti: 51′ Tiribocchi(A), 67′ rig. Acquafresca(A)

Siena: Pegolo; Rosi, Ficagna, Terzi, Rossi (80′ Del Grosso); Reginaldo (54′ Paolucci), Vergassola, Genevier (72′ Jajalo), Fini; Calaiò, Maccarone. All.:  Baroni

Atalanta: Consigli; Garics, Bianco, Peluso, Bellini; Ceravolo(86’Talamonti), De Ascentis, Caserta (80′ Ferreira Pinto), Padoin; Acquafresca, Tiribocchi (77′ Radovanovic). All.: Conte

Fabio Gennari

Chevanton, funambolo perseguitato dalla sfortuna

Ernesto Chevanton BERGAMO -- Tra Chevanton e l'Atalanta ci sono di mezzo solo le visite mediche. Con ...

Bella rimonta della Foppa, Castellana Grotte battuta 3-1

Le ragazze rossoblù festeggiano BERGAMO -- Nonostante la fatica, La Foppa vince sempre. Le ragazze di Micelli hanno superato ...