iscrizionenewslettergif

Mapello, tabaccaio inscena singolare protesta

Di Redazione20 novembre 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Di quei paletti antisosta davanti al suo negozio proprio non ne voleva sapere. Tanto che per evitare la posa ha deciso di sdraiarsi a terra nella zona in cui gli operai avrebbero piazzato i dissuasori. Singolare protesta di un tabaccaio di Mapello, Tranquillo Brioschi, che gestisce con la moglie Anna Maria Tironi l’esercizio in piazza Dordo a Mapello.

L’uomo ha spiegato che la protesta è dovuta al fatto che quei paletti impedirebbero il carico e scarico delle merci. La moglie, saggia, ha proposto di mettere paletti dissuasori removibili a seconda delle necessità. Sul posto sono intervenuti un agente della Polizia locale e il capogruppo della Lega Nord, Stefano Remondini che ha appoggiato la richiesta del tabaccaio.

Tuttavia non c’è stato nulla da fare. Alla fine il tabaccaio si è arreso e l’assessore alla Viabilità, Enrico Brignoli ha portato a termine la messa in sicurezza dell’area antistante il negozio. Dissuasori posati.